Archivi del mese June, 2012

La Corte costituzionale approva la legge che regola il matrimonio omosessuale (2°parte)

Tuttavia, il primo ministro, Mariano Rajoy era volutamente ambigua sul futuro di questa regola in un’intervista a El Pais alla vigilia delle elezioni il 20 novembre, quando era ancora leader dell’opposizione. COUNTRY Rajoy ha poi chiesto: se la Corte Costituzionale sostiene la legge che consente il matrimonio con persone dello stesso sesso, vuoi abrogare o modificare tale legge? E Rajoy ha dichiarato: “La risposta è semplice. Vediamo cosa dice la Corte Costituzionale. Vediamo, si supponga che non. Detto questo, ero un sostenitore di quello che, per questo Sono anche interessato a conoscere, ed inoltre ha preso nel mio programma, era una legge le unioni di fatto garantendo pari diritti alle coppie omosessuali. Era la prima volta nella storia che ha portato il PP nella sua elezione nel 2004. Volevo una legge come la Germania, Francia e Regno Unito. Sono andato a parlare con il Primo Ministro, e disse: ‘Penso che questo evita guai, che la fine sta per accettare tutti’. E non sarebbe d’accordo. Talvolta un sovrano non deve andare al più grande, ma deve provare ad aggiungere a tutti i cittadini. ” In questo caso, il CP e il governo è a favore della abrogazione della legge, anche se l’approvazione della Costituzione e legiferare il divieto di matrimoni tra persone dello stesso sesso. Ma Rajoy non sembra interessato a promuovere la riforma legale. Si è identificato da leader di partito diverse, molto diverse da ciò che si intendeva fare, e ha già annunciato il ministro della Giustizia, con la legge sull’aborto attuale, appello alla Costituzionale dal PP e sarà rinnovato tutto ciò che dice il alta corte. La riforma si propone di tornare al modello attuale 1985-2010. Nell’ultimo congresso nazionale del PP Rajoy e come Presidente del Governo ha approvato un testo che ha dichiarato “la difesa dei diritti degli omosessuali, in ogni caso rispettare la sentenza della Corte Costituzionale circa la portata della definizione costituzionale del matrimonio “.

La legge 13/2005, uno dei primi approvati dal governo socialista di José Luis Rodriguez Zapatero, ha modificato il codice civile in materia di diritto di sposarsi, di aggiungere un paragrafo l’articolo che ne regola. Questo paragrafo si legge: “Il matrimonio avrà gli stessi requisiti ed effetti quando entrambi i parti sono dello stesso sesso o diverso”. Nella sfida costituzionale presentato dal PP ha affermato che la legislazione che consente il matrimonio tra persone dello stesso sesso e all’adozione da parte della stessa violato sette articoli della Costituzione (9, 10, 14, 32, 39, 53 e 167). La comprensione popolare che la legge “non rispetta la definizione costituzionale del matrimonio come unione tra un uomo e una donna, di cui all’articolo 32”. I redattori del ricorso ha inoltre invocato la “Latin etimologia della parola matrimonio” per censurare la legge promossa dal Partito Socialista. “Molti autori ritengono che il matrimonio viene da mater munium, occupazione della madre, dalla curva della matrice voci munium, significa carico, ingombro o di cure che è per la madre (…)”. Su tale base, i leader PP ha concluso nel suo appello: “Il termine predominante è la madre (…) Ciò presuppone idea quella della procreazione, l’unione sessuale tra un uomo e una donna. Di conseguenza, il matrimonio è equivalente ad un collegamento giuridico tra l’uomo e la donna, non a caso, implicitamente, che il dizionario della Reale Accademia della Lingua (RAE) definisce il termine “matrimonio” come “unione di uomo e la moglie d’accordo con certi riti o formalità legali. ” Il fatto che il Partito popolare utilizzato nel suo ricorso di incostituzionalità è cambiato qualcosa sette anni più tardi. L a SAR deciso di introdurre un nuovo significato al matrimonio: “. In certe leggi, l’unione di due persone dello stesso sesso, conclusi da alcuni riti o formalità legali per stabilire e mantenere una comunità di vita e di interessi”.

La Corte costituzionale approva la legge che regola il matrimonio omosessuale

Sette anni dopo il ricorso Partito Popolare contro la legge il matrimonio gay approvata dal governo di Jose Luis Rodriguez Zapatero il 30 giugno 2005, i 11 giudici della Corte Costituzionale sono chiamati a pieno il Martedì, a risolvere se tenuto o sconfitto la legislazione che è efficace in quanto è stato concesso di celebrare matrimoni gay in Spagna 20.000. Almeno questa era la previsione della corte prima della PP e il PSOE timbrato, Venerdì scorso, un accordo per rinnovare le quattro piazze della Costituzione che avrebbe dovuto essere modificati per quasi due anni, che andranno a formare una diversa completa costituzionale. Ci saranno quattro nuovi giudici, ma con le forze di entrambi i gruppi molto simili ai nostri giorni (sette giudici eletti su proposta del PSOE e del PP cinque). La carta su cui i giudici pronunceranno la firma Tremps Pablo Perez, docente di diritto costituzionale al tempo membro eletto del tribunale una proposta del governo socialista. Tremps Perez rimanere al suo posto, e non appartenenti a terzi che dovrebbe essere rinnovato. A larga maggioranza il pieno sostegno costituzionale del relatore. Tuttavia, ci sono voci dissenzienti per il settore conservatore del giudice, che può impedire la decisione unanime successo, come spiegato a questo giornale diverse fonti vicine alla situazione. Il plenum è convocata per la deliberazione del ricorso da parte del PP nel 2005, è composto da sette giudici eletti al momento una proposta del PSOE e quattro dal PP. C’è un posto vacante dalla morte di Roberto Garcia Calvo non era stato coperto. Con il rinnovo, i conservatori sono 5 dei 12 membri a pieno titolo. La Costituzione cerca di risolvere questo problema una volta per sette anni, che provoca scontri tra socialisti e popolari. Il dibattito sul matrimonio gay si è spostata quasi tutti i sondaggi che è stato in Spagna in quanto la legge è stata approvata nell’estate del 2005. Il giudice affronta l’uso di PP con una netta maggioranza progressista, che garantirebbe una decisione favorevole sulla costituzionalità della legge, deliberare se i 11 giudici ancora in carica o se si fa ai quattro nuovi membri che costituiscono una giorni. Il partito PSOE che ha promosso la nuova legge, vi è una forte convinzione che la legge è costituzionale e necessaria. Ma nel PP controversia sulla legge sul matrimonio gay ha innescato un dibattito interno in cui ci sono state alcune voci di dissenso con la leadership del partito e la decisione di promuovere la sfida costituzionale.

Dal momento che la legge è stata approvata, numerosi sindaci del PP, Alberto Ruiz-Gallardón come consigliere a Madrid, ha celebrato matrimoni gay, anche tra i membri del PP, e fotografato deliziato con le coppie che si sposano. Il presidente della Comunità di Madrid, Esperanza Aguirre, era manifestare contro la presentazione di un ricorso di incostituzionalità. Ruiz-Gallardon detto nelle interviste che se la Costituzione garantisce la legislazione approvata, sarebbe ragionevole non per cambiare la legge anche se la regola PP e aveva la maggioranza assoluta: “Se il giudice determina che non è sotto la nostra Costituzione, di mantenere il nome del matrimonio, I in modo da lasciarlo “, ha detto El Pais. Pochi mesi dopo, ha detto “titolo privato”, quando era ministro della Giustizia non vedeva incostituzionale la legge approvata al momento dai socialisti.

Dopo la Spagna, l’Italia è diventata bersaglio dei mercati

La Borsa di Milano torna l’equilibrio faticosamente il Martedì dopo essere caduto quasi il 3% ieri. Sotto la pressione, il tasso debitore a 10 anni in Italia rimangono al di sopra del marchio del 6%. Dopo la Spagna, l’Italia ? La terza economia della zona euro sembra essere diventati i nuovi mercati di destinazione. La Borsa di Milano è sceso 2,79% Lunedi pubblicare il peggiore andamento del titolo europeo. Martedì scorso, ha solo appena in tempo a ritrovare l’equilibrio, in crescita da 0,07% a 13,080 punti, sulla scia di altri mercati della regione . Le banche italiane sono state attaccate, la sofferenza, per estensione le nuove tensioni sul mercato del debito italiano, dove i rendimenti sono stati al di sopra del 6% a 10 anni. Ancora oggi, questi tassi tendono a tutti i paesi in difficoltà . Hanno raggiunto il 6,078% in tarda mattinata per l’Italia. Il salvataggio spagnolo non sarà stato un grande aiuto per l’Italia. Mario Monti , che fu il primo ad accogliere il soccorso spagnolo questo fine settimana, ha avvertito che il rischio di contagio è rimasto “alta”. Due fenomeni mercati interessati: il fallimento della crescita, che si è trasformata in recessione, il che rende difficile per ripagare l’enorme debito di 1900 miliardi; la popolarità declinante di Mario Monti, il Primo Ministro che ha incarnato riforma in Italia.

“L’Italia ha fatto abbastanza per salvare se stessi negli ultimi mesi”, dice il ministro dell’Industria italiano, Corrado Passera, ha chiesto circa la possibilità di vedere Roma, chiedere l’aiuto dei suoi partner europei, come La Spagna ha appena fatto. In termini di crescita, l’Italia registra il suo risultato più scuro dal primo trimestre 2009: il primo trimestre, il PIL è diminuito dello 0,8% più di tre mesi, e 1,4% su un anno, ha confermato il Lunedi l’Istituto di statistica Istat. I settori più colpiti sono l’edilizia (-3,2%), industria (-1,6%) e servizi (-1%). Solo l’agricoltura ha registrato una crescita del 4,9%. “Siamo sempre di fretta”, ha detto il Governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco, rilevando la persistenza di “incertezza” nel sistema monetario internazionale. Ha invitato a rafforzare il processo di riforma in Italia e in Europa “per promuovere la crescita e gli squilibri strutturali pubbliche e private.”

Calo di popolarità

Questo è il percorso che il governo intende perseguire. Mario Monti è consapevole dei rischi per l’Italia il fallimento delle riforme che ha intrapreso. La sua popolarità è in declino, anche se rimane al di sopra del 50%. Se gli italiani sono di cattivo umore, è perché le riforme imposte dal l’area dell’euro sono costosi. Essi saranno pagati il 15 giugno le tasse locali sono fortemente aumentati quest’anno porterà 21 miliardi di euro, che rappresentano la metà dei sacrifici imposti dal bilancio. Il cattivo umore è arricchito da un calcolo della Banca d’Italia crittografia del contributo versato l’Italia ai paesi europei in difficoltà a 48,2 miliardi di euro nell’arco di tre anni. Nel frattempo, il programma di riforma continua. Alla fine di giugno, la Commissione Enrico Bondi presenterà una relazione sulla spesa pubblica. Il governo prevede 2,4 miliardi di euro in risparmio di quest’anno.

Monti: “Siamo in crisi”

L’Italia è nuovamente minacciata da un disastro economico, oggi ha avvertito il presidente Mario Monti , come migliaia di persone hanno manifestato a Roma contro le misure di austerità per ripristinare l’equilibrio di bilancio. “Abbiamo già in passato evitato il baratro, ma ancora il divario si sta allargando e ci può inghiottire. Siamo di nuovo in una crisi “, ha detto il capo del governo durante una cerimonia vicino a Milano, alla vigilia della elezioni parlamentari in Grecia che saranno decisive per il futuro della zona euro. A capo di un governo di tecnici, Mario Monti, che sono riusciti lo scorso novembre a Silvio Berlusconi ha spinto attraverso un programma di austerità draconiana che ha sollevato la ira dei sindacati e di parte della popolazione. Per compensare parzialmente gli effetti negativi della austerità, il governo ha annunciato ieri un programma di privatizzazione, riduzione della spesa dipartimentale e sussidi fiscali alle famiglie e alle imprese come parte di un “decreto di crescita.” The tre sindacati principali della penisola questa mattina ha tenuto un corteo anti-austerità nel centro di Roma, che si è conclusa con un raduno di Piazza del Popolo. Hanno detto gli organizzatori 200.000 persone hanno partecipato all’evento. “Siamo qui perché la politica del governo sta aggravando la recessione nel nostro paese”, ha detto a Reuters Television Susanna Camusso, segretario generale della Confederazione Generale Italiana del Lavoro (CGIL), il primo sindacato in Italia. A proposito di Grecia, ha aggiunto, “dobbiamo ricordare che se questo paese è in difficoltà è perché l’Europa non ha optato fin dall’inizio per una politica sociale per uscire dalla crisi “. La sfilata romana se ne andò senza incidenti. Un’altra manifestazione è prevista nel pomeriggio a Bologna, nonostante un divieto ufficiale, mentre Mario Monti si stava rivolgendo in questa città industriale del nord. La Germania è fiduciosa nella capacità dell’economia italiana di recuperare il prossimo anno, se il paese svolge le riforme che ha detto questa sera il ministro delle finanze tedesco Wolfgang Schäuble . “Se i progetti attualmente avviati sono svolte il prossimo anno l’Italia ha il più alto avanzo primario dell’area dell’euro, che sarebbe un risultato notevole”, ha detto in occasione della presentazione un prezzo al Primo Ministro italiano Mario responsabile per la sua politica di gestione Monti. “Sono convinto che, mentre l’economia italiana potrebbe subire una contrazione quest’anno, si riprenderà l’anno prossimo se soddisfa le sue riforme strutturali,” a . ha detto, aggiungendo che c’era un margine di manovra per la politica fiscale più favorevole alla crescita.

Il Parlamento deve passare prima dell’estate, infine la riforma del diritto del lavoro, il fulcro del programma di governo con la liberalizzazione, riforma delle pensioni e la lotta contro la frode fiscale. Ipotesi di elezioni anticipate in autunno rimangono pura speculazione. Nessuno dei tre principali partiti ha interesse a accorciare la legislatura. Berlino invita i partner dell’euro per iniziare applicando le regole accettate insieme per risolvere la crisi. Una messa a fuoco prima del Vertice di Roma Venerdì, riunendo Merkel, Olanda, Monti e Rajoy. Alla vigilia di un vertice con la Francia, Italia e Spagna, sembra molto simile ad un richiamo all’ordine. La Germania , fusore stanco di vedere ogni giorno nuove idee per finanziamenti europei, Giovedì ha invitato i suoi partner dell’euro per iniziare applicando le regole accettate in comune.

Squadre di calcio greche sono sull’orlo del fallimento

Duramente colpita dalla crisi nella zona euro, la lega ellenica è troppo indebitata. I club non sono più in grado di pagare i loro giocatori in tempo. In stasi finanziari, la Grecia era contento di vedere la sua squadra di calcio raggiungono i quarti di finale degli Euro . Ironia della sorte, il volto Germania, dove il calcio ha generato 52,5 milioni di euro in profitti. L’indice di indebitamento dei club germanici è del 40% contro il 129% per i club inglesi, del 156% per l’Italia, 246% per la Spagna e oltre il 300% per la Grecia . “Quando altri club andare in banca, vanno ai prestiti di servizio, quando andiamo in banca, depositare al banco”, ha detto Uli Hoeness, il presidente del club di calcio tedesco, Bayern Monaco, sottolineando la buona la salute finanziaria dei club tedeschi . Indossato da presidenti mecenati, colpito duramente dalla crisi in Europa, i club greci, grandi e piccoli, non possono pagare anche i loro giocatori. Secondo un rapporto dalla Federazione internazionale dei calciatori professionisti (FIFPro) ha pubblicato all’inizio di quest’anno Più di due terzi dei calciatori greci non hanno ricevuto i loro salari in tempo e quasi un terzo lo ha colpito con sei mesi di ritardo. Il motivo? Clubs semplicemente hanno più soldi. “Non abbiamo alcuna fonte di reddito in questo momento, dice Stelios Sfakianakis, vice presidente della Lega calcio greco. Ci stiamo avvicinando aziende private, ma a causa del clima economico attuale, anche le aziende hanno ridotto i loro budget. ” Il distributore principale del campionato, Nova TV, per ragioni finanziarie, non poteva pagare l’intero importo dovuto ai club. Lo stesso vale per gli sponsor. Banche, anche in difficoltà, non hanno i mezzi per aiutare le squadre.

Forte calo del numero di abbonati a venire

E la situazione non migliorerà, il rigore di bilancio imposto ad Atene in cambio di sostegno finanziario dell’Unione europea e il Fondo monetario internazionale per salvare il paese dalla crisi, che ha fortemente tagliato il potere d’acquisto dei Greci. Gli osservatori si aspettano un calo del 30% al 40% degli abbonati per la prossima stagione. E posti a sedere tra i 20 e 50 euro per i greci insostenibile finanziariamente battute. “Come il paese, i club greci hanno vissuto troppo a lungo al di là dei propri mezzi e ora pagano”, ha detto un esperto del calcio greco. Così, Panathinaikos, uno dei cinque più grandi club del paese era in debito con lo Stato pari a 30 milioni di euro. E come il suo creditore, si sforza di ridurre il suo debito. Eppure, otto anni fa, la Grecia ha vinto l’Euro. Lo stesso anno, il paese ha ospitato le Olimpiadi, che costerà 9 miliardi di euro . Una buca di denaro. “I leader politici non hanno approfittato del senso di euforia creato dalla vittoria di Euro 2004 per rilanciare l’economia dello sport, come in Germania”, dice Patrick Mignon, un sociologo sport. Nonostante le difficoltà della Grecia, la nazionale di calcio è tra le otto migliori squadre del Euro. Questo buon andamento non cambierà il futuro economico e finanziario del paese, ma potrebbe “restituire una certa fiducia nelle famiglie greche. Il PIL è sceso di quasi il 20% negli ultimi cinque anni “, spiega Bastien Drut, economista sport. Stessa parte tedesca. “L’impatto di una partita di calcio è trascurabile, ma molti vorrebbero vedere il simbolo del successo economico tedesco, egli ritiene”.

Siria: zone d’ombra intorno alla schianto di un aereo di linea turco

Mentre una parte della stampa turca vedere un attacco siriano, una riunione di crisi è stato convocato dal primo ministro Erdogan ad Ankara. Un incidente che potrebbe avere serie implicazioni nel contesto della crisi siriana. Guasto tecnico o attaccare la Siria? Un aereo da caccia turco con due piloti a bordo, scomparso il Venerdì, prima di essere danneggiata in mare, 15 km al largo della città siriana di Latakia. “La radio e il contatto radar con uno dei nostri aerei che sono decollati da Malatya (est della Turchia ) è stato tagliato in mare a sud-ovest della provincia di Hatay (sud), “ha detto in una dichiarazione del ‘maggiore turco. L’annuncio è arrivato un giorno dopo la pubblicazione da parte del New York Times informazioni sulla presenza della CIA in territorio turco per offrire, a seconda del supporto quotidiano, logistico ai ribelli che combattono il regime di Bashar al-Assad. Il primo ministro turco Recep Tayyip Erdogan , ha convocato una riunione di crisi ad Ankara, ha riferito l’agenzia di stampa Anatolia, alla presenza del Capo di Stato Maggiore, i Ministri dell’Interno, degli Affari Esteri , Difesa e capo dei servizi segreti.

Obiettivo: chiarire le circostanze della caduta del velivolo, un aereo da attacco F-4, al largo della costa siriana, e discutere la risposta ad esso. Se, per ora, le circostanze della sua scomparsa rimangono poco chiari, tuttavia, suggeriscono piccoli motivi tecnici. Presto, al-Manar, Hezbollah libanese, ha detto che la caccia è stato abbattuto dalle forze siriane. Interrogato sul piano che assicura il suo ritorno dal Brasile, Recep Tayyip Erdogan avrebbe detto uno dei giornalisti Haberturk : “Al momento, la nostra aviazione e la marina condurre la ricerca e soccorso nel Mediterraneo occidentale e per fortuna i nostri piloti sono vivi, abbiamo solo perso un aereo. “prima di aggiungere implica che l’aereo era stato colpito da Siria : sempre secondo il Haberturk , egli “ha detto che una scusa era arrivato in modo molto grave Siria in relazione a questo evento, che la Siria aveva espresso la sua profonda tristezza e il fatto che è stato un errore. ” In una recente dichiarazione pubblica, il capo del governo turco non ha confermato alcuna delle informazioni presentate dai media. Ha semplicemente affermato che elicotteri e navi dell’esercito turco ha cercato la telecamera con navi militari siriani. Egli non ha confermato che Damasco era dietro l’incidente, o che la Siria si era scusata: “Non posso dire che il nostro aereo era stato abbattuto. Perché non è possibile in questa fase per dire questo prima di compilare le informazioni categorico “, ha detto. Secondo il New York Times , i funzionari nelle ultime settimane basati nel sud della Turchia avrebbe fornito supporto logistico ai ribelli che combattono il regime di Bashar al-Assad. Gli Stati Uniti non interviene direttamente in Siria , ma questo non impedisce alla CIA di prendere il suo confine con le marche. Secondo il New York Times , agenti dei servizi segreti statunitensi che operano in silenzio per qualche settimana nel sud della Turchia, dove aiutano a trasportare armi per l’opposizione siriana, dall’altra parte del confine. Se per Barack Obama è fuori discussione, almeno prima delle elezioni presidenziali, di intervenire militarmente o anche di inviare armi ai ribelli, la politica americana non limita gli sforzi diplomatici e umanitari.

Merkel ha detto che l’acquisto di obbligazioni da parte del fondo di salvataggio è una possibilità

Il cancelliere tedesco ammette che “c’è la possibilità di acquistare titoli di Stato sul mercato secondario”. Angela Merkel , oggi ha sottolineato l’importanza della richiesta di aiuti della Spagna in panchina è “specifica”, mentre ha rifiutato di entrare nel dibattito su che cosa ha usato per finanziare il progetto. “Sappiamo che la Spagna vuole applicare per la ricapitalizzazione delle banche e credo che ora è molto importante che questa applicazione, quando si tratta, è specifico, che i mercati sanno cosa c’è dietro e quindi non ci sarà più sicurezza, proprio perché le banche hanno un ruolo chiave, “ha detto. Il cancelliere detto che “nessun piano concreto” su di esso, ribadendo nel contempo che “è possibile acquistare debito pubblico sul mercato secondario nella EFSF e il MEDE, sempre legato ad alcune condizioni”, ha chiamato chiarimento ” puramente teorica “e sulla” situazione contrattuale “. “La verità è che sia il Fondo europeo per la stabilità finanziaria (EFSF) e il meccanismo europeo di stabilità (MEDE) sono tra le possibili opzioni per l’acquisto di debito sul mercato secondario, ma questa non è la discussione ora”, ha detto.

Merkel, che stava parlando in una conferenza stampa congiunta con il primo ministro olandese Mark Rutte, descritto come “impressionante” il passo compiuto dal Portogallo, Spagna e Italia. “Sappiamo tutti che i tempi della crisi bancaria negli Stati Uniti e in Europa che le banche devono essere ricapitalizzate, le banche devono disporre di funzionare per la crescita economica e quindi favorevole a questa domanda deve essere presentata in Spagna”, ha detto. Inoltre, Merkel ha detto che “l’euro è richiesto di lavorare più da vicino” a quello che deve essere trovato “misure e modalità per migliorare” la cooperazione, non di esistere come “17 economie con funzionalità molto diverse “. “Questo, in parte, risposte europee, come la vigilanza per le banche”, ha detto il cancelliere, che allude in Spagna, dove ha detto che “lo stress test sotto la supervisione dell’Autorità bancaria europea è stata in ultima analisi, non può essere il più obiettivo sono stati “. A questo proposito, ha detto di immaginare che la Banca centrale europea “in questione svolge un ruolo più importante e rappresenta un organo di controllo indipendente”. Rutte unito Merkel parole e ha dichiarato che “Spagna e Italia sono i governi che stanno prendendo le giuste misure e le banche stanno ricapitalizzato, ma resta molto da fare.” Allo stesso tempo ha detto che “è importante avere la supervisione del settore bancario e finanziario”, aggiungendo che paesi come Germania, Olanda e Finlandia non può continuare a sostenere il sud d’Europa, se non possono essere certi che questi paesi “messo in ordinare le loro economie. ” “E ‘quindi inevitabile che in questo campo lavoriamo ancora più vicina”, ha detto alludendo a Rutte Patto di stabilità e crescita e l’unione fiscale. Egli ha anche sottolineato l’importanza della supervisione bancaria a “rafforzare la moneta europea e il mercato comune europeo”. C’è ancora tempo per evitare il collasso. La banca sarà tenuta fuori di questi fondi, tutela dei cittadini e delle imprese in caso di insolvenza, con un background europeo di servizi igienico-sanitari nati dei paradisi fiscali e il controllo severo del speculativa (high beneficio maggiore in meno tempo generato).

Obama: “Quando la Spagna chiarisce il salvataggio, i mercati si calmeranno”

Il presidente Usa ha detto che “la Spagna sa che è importante per ridurre il peso del debito sovrano” e che l’Europa è decisa ad adottare con urgenza. Barack Obama il Martedì espresso la fiducia che, nei prossimi giorni, i leader europei hanno reso pubblici i dettagli precisi di uno sforzo ambizioso per ripristinare la stabilità finanziaria in Europa e riconquistare la fiducia dei mercati. “La soluzione dei problemi dell’Europa non è facile,” ha ammesso il presidente degli Stati Uniti, ma “il senso di urgenza tra i leader è chiaro. Quello che dobbiamo fare è combinare quel senso di urgenza con gli strumenti disponibili e unirsi a loro in tempestivamente per rassicurare i mercati “(Video 22:00 minuti), ha detto Obama, che ha detto che” quello che ci manca sono i dettagli esatti e il percorso particolare da prendere. “” Quando i mercati vedere questi dettagli specifici , si riprenderà la calma “, ha previsto Obama fermato l’esempio spagnolo:.” Nei prossimi giorni, la Spagna valuterà i dettagli della vostra richiesta di sostegno finanziario (…) “per fornire chiarezza per rassicurare i mercati sulla strada, l’importo e struttura di supporto per passare “(minuto 4:10 del video del suo discorso). Obama rivolta verso l’Europa la maggior parte della conferenza stampa che si è concluso il G-20 tenutasi per due giorni a Los Cabos, che dimostra che questo è stato il tema principale di questo incontro. In tale contesto, egli ha fatto riferimento per tre volte in Spagna, due di loro a insistere che il governo spagnolo deciderà presto come si procederà per salvare le loro banche e come questo influenzerà debito sovrano.

“La Spagna capisce che è importante per ridurre il peso del debito sovrano”, ha detto, ma ha precisato che la situazione nel paese a causa di “problemi di speculazione e di altro genere nel settore privato, non debito pubblico” (20:00 minuti .) “Quando la Spagna chiarire esattamente come si intende utilizzare gli euro per ricapitalizzare il sistema bancario”, ha detto, “e come le autorità hanno il sostegno di altri paesi europei e che le risorse sono disponibili, tutto ciò che rimane è quello di specificare e indicare la strada. Quando vedete i mercati, che possono aiutare a costruire la fiducia e per invertire la sua psicologia “(minuto 22:30). Il presidente degli Stati Uniti ha incontrato anche i leader di tutti i paesi dell’area dell’euro presenti al vertice (Germania, Francia, Italia e Spagna, più il Regno Unito) e ha parlato privatamente ieri con il cancelliere tedesco Angela Merkel, ha detto che “Gli europei sono determinati ad agire rapidamente per promuovere la crescita e la creazione di posti di lavoro”. “L’Europa ha messo in chiaro che capisce la sfida che affronta e prenderà le misure necessarie”, ha detto. A suo parere, che servono a “superare la febbre” causato dalla crisi e lanciare “un nuovo ciclo positivo” per l’economia. Ha ammesso anche che gli sviluppi in Europa “avrà un impatto elettorale in America. ” Obama ha anche incontrato il presidente cinese Hu Jintao, che oltre agli effetti della crisi europea, ha discusso le alternative per fermare il bagno di sangue in Siria. Ha riconosciuto che, al momento, la Russia e la Cina non corrisponde al resto della comunità internazionale circa le soluzioni necessarie per la Siria, ma ha aggiunto che tutti condividono la preoccupazione circa la gravità della situazione e sono pronti ad agire per evitare una guerra civile.

Gli altri 267.000 milioni di mosse della Fed per rilanciare l’economia degli Stati Uniti (2°parte)

La Fed sceglie in sostanza di lasciare le cose come sono, con un occhio a quello che potrebbe accadere tra oggi e agosto. Che otterrà attiva lasciando il riacquisto delle obbligazioni. E ‘il tuo modo di dimostrare agli investitori che non darà nemmeno un passo indietro nella sua lunga campagna di stimoli. E così Bernanke vince più tempo per analizzare nel dettaglio i pericoli interni ed esterni.,Nella sua analisi dell’economia, il team guidato da Ben Bernanke ha detto che l’espansione continua ad un ritmo definito “moderato” e si augura che raccogliere le forze a poco a poco nei prossimi trimestri. Egli osserva, tuttavia, che il miglioramento dell’occupazione è rallentata e la disoccupazione rimane elevata (8,2%). L’argomentazione economica per estendere la torsione era, quindi, evidente. Ciò che non è previsto che sarebbe durato così a lungo. Entro il 2013 la crescita sarà rimbalzare al 2,5% e poi al 3,2% nel 2014. La prospettiva della disoccupazione, nel frattempo, c’è di peggio. Ora, parlando di un tasso di disoccupazione del 8,1% quest’anno, invece del 7,9% che si è verificato nel mese di aprile.

I dubbi riguardo al suo effetto

Ci sono anche dubbi circa il reale effetto di tali misure non convenzionali per l’economia, al di là mantenendo il prezzo del denaro a un livello eccezionalmente basso. Il più grande incentivo per i cittadini e le imprese, dicono gli analisti, sarebbe passare attraverso una proroga degli incentivi fiscali ai dipendenti e alle PMI. Qualcosa che dovrebbe decidere il Congresso in un anno elettorale. La Fed se potesse essere lanciata per acquistare obbligazioni societarie. Questa seconda via potrebbe essere una delle poche opzioni rimanenti per agire, ma è considerato un passo estremo per un momento di grande difficoltà. L’altra possibilità è quella di attivare la macchina per stampare soldi per comprare più debito. Ma nota che i suoi effetti sull’occupazione, le banche commerciali devono essere disposti a concedere prestiti. La Fed insiste sul fatto che sarà vigile e agirà se necessario. Il meccanismo, che deve mobilitare 400.000 milioni (316.000 milioni), scade alla fine di questo mese. Con l’aumento può mobilitare 267.000 milioni (212.000 milioni) . Ma un uso prolungato potrebbe essere insufficiente per spezzare la spirale al ribasso in corso. L’istituto guidato da Ben Bernanke sono volute settimane per preparare il terreno. I dati posti di lavoro possono seduto male, per la sua debolezza. Intenzione di Bernanke è ancora di mantenere i tassi eccezionalmente bassi almeno fino alla fine del 2014. Nel suo ultimo discorso in Campidoglio, il presidente Fed ha detto di avere munizioni di agire. Ma ora, con tassi tra 0% e lo 0,25%, la sua arma principale è il linguaggio in quanto modula e imposta la direzione per il mercato, e non è il mercato che viene messo di fronte a treno . Sei membri della Federal Reserve ritiene che l’attuale strategia monetaria potrebbe essere cambiato prima del 2014. Sette di mantenere l’attuale obiettivo e sei erano a favore di aspettare ad alzare i tassi fino al 2015. Ben Bernanke ha anche osservato che la Fed sta giocando un ruolo “consultivo” la crisi dell’Europa . E afferma che può fare di più se richiesto. Ribadisce che i paesi europei hanno i mezzi per risolvere i loro problemi da soli.

Fonte: el pais

Gli altri 267.000 milioni di mosse della Fed per rilanciare l’economia degli Stati Uniti

Riviste al ribasso le sue previsioni di crescita (sarà 2,15%) e l’aumento della disoccupazione (al 8,2%). Due giorni di riunione della Federal Reserve (Fed) condizionato dalla tensione sui mercati dalla crisi in Europa e debole economia statunitense. La decisione dell’autorità monetaria statunitense di incertezza è quello di continuare con Operation Twist (obbligazioni di pronti contro termine) fino alla fine dell’anno, lo strumento non convenzionale che consente di vendere debito nel breve e medio termine per acquistare lunghe lettere e di tenere basso le prospettive tasso di interesse. Ben Bernanke, presidente della Federal Reserve, ha insistito sul fatto che la banca centrale americana è disposta a prendere “ulteriore stimolo” per sostenere la crescita economica e la creazione di posti di lavoro se necessario.

La Federal Reserve ha inoltre proceduto a rivedere al ribasso le sue previsioni di crescita e l’aumento della disoccupazione . Il tasso di espansione dell’economia statunitense quest’anno sarà di circa 2,15% contro il 2,6% previsto in aprile. Entro il 2013 la crescita sarà rimbalzare al 2,5% e poi al 3,2% nel 2014. La prospettiva della disoccupazione, nel frattempo, c’è di peggio. Ora, parlando di un tasso di disoccupazione del 8,1% quest’anno, invece del 7,9% che si è verificato nel mese di aprile. Per coloro che si avvicinano al 7,75% e inferiore al 7,35% nel 2014. Nel frattempo, l’inflazione si muove sotto il 2%, dando spazio per mantenere la sua strategia monetaria. Intenzione di Bernanke è ancora di mantenere i tassi eccezionalmente basso fino alla fine del 2014. Il riacquisto di obbligazioni proprie annunciato prima nuove proiezioni, consente da un lato, tenere la prospettiva di tassi di interesse più bassi senza compromettere l’inflazione, e, dall’altro, di continuare a sostenere l’economia senza la banca centrale deve giocare il suo bilancio di circa 2900 miliardi dollari (2,2 miliardi di euro). Il meccanismo, che deve mobilitare 400.000 milioni (316.000 milioni), scade alla fine di questo mese. Con l’aumento può mobilitare 267.000 milioni (212.000 milioni) .

Ma un uso prolungato potrebbe essere insufficiente per spezzare la spirale al ribasso in corso. L’istituto guidato da Ben Bernanke sono volute settimane per preparare il terreno. I dati posti di lavoro possono seduto male, per la sua debolezza. La fiducia dei consumatori scende anche con l’avvicinarsi dell’estate e così la produzione industriale. In questo contesto, Goldman Sachs prevede che la Fed avrebbe potuto fare di più già questa settimana per sostenere la crescita economica con una variazione della torsione a guardare il mercato immobiliare. Estensione Benanke attesa del funzionamento di incoraggiamento dare un ulteriore impulso per l’economia. Ma lui insiste sul fatto che la politica monetaria non dovrebbe essere visto come la panacea per risolvere i problemi di oggi è il suo modo di chiedere alla Casa Bianca e il Congresso anche fare la loro parte per adottare politiche per stimolare l’attività economica e la generazione di posti di lavoro. Wall Street è stata gran parte della mattinata in attesa dubbi sulla decisione, ma lo stock è andato nel verde poco dopo aver appreso della decisione della Federal Reserve.

Fonte: el pais

Trovi qui tutte le informazioni sulla finanza italiana e internazionale. Iscriviti ai nostri feed RSS per ricevere le ultime notizie.

Scrivi il tuo indirizzo e-mail e iscriviti: