Calendari. Tutti i nostri post che parlano di: ‘Calendari’

Successivamente puoi leggere gli articoli che i nostri autori hanno classificato nella tematica Calendari. Puoi navigare con un click su ogni titolo

Calendario dividendi 2011

calendario-dividendi-2011-200x140.pngCom’è noto nel calendario dei dividendi vengono fissati gli utili che una società ha intenzione di distribuire ai suoi azionisti. Infatti, al termine di ogni esercizio contabile, come rimunerazione del capitale investito. Chiaramente la decisione deve essere presa dall’assemblea degli azionisti che può pure stabilire di non distribuire il dividendo per poter investire di nuovo gli utili oppure per dare copertura alle perdite e debiti contratti nei periodi amministrativi passati.  Esso è dato dalla differenza tra gli utili ottenuti e la parte di utili adoperati per le riserve societarie e può essere assegnato pure sotto forma di nuove azioni  che in inglese si suole chiamare “stock dividend”. Il dividendo unitario è dato dal rapporto tra gli utili distribuiti e il numero di azioni in cui è diviso il capitale sociale. I dividendi sono pagati di solito ogni anno per le imprese italiane e ogni tre mesi per quelle statunitensi. Il periodo incluso fra l’annuncio del pagamento dei dividendi da parte dell’emittente e il momento in cui il pagamento è realizzato, è chiamato”ex dividendo”. Gli azionisti che acquistano  l’azione in tale periodo non ha diritto all’ incasso del dividendo, che spetta al proprietario delle azioni nel giorno dello stacco. Adesso pubblichiamo la tabella con il calendario dei dividendi di alcune società.

TITOLI Dividendo in euro Data di Stacco Data di Pagamento
Banca Pop. Emilia R. 0,18 26/04/2011 29/04/2011
Credito Artigiano 0,0797 26/04/2011 29/04/2011
Credito Valtellinese 0,12 26/04/2011 29/04/2011
De Longhi 0,146 26/04/2011 29/04/2011
Saes Getters 0,2 26/04/2011 29/04/2011
Saes Getters risp. 0,2 26/04/2011 29/04/2011
Sogefi 0,13 26/04/2011 29/04/2011

TITOLI Dividendo in euro Data di Stacco Data di Pagamento
Alerion 0,011 18/04/2011 21/04/2011
Autostrade Merid. 0,8 18/04/2011 21/04/2011
Banca Pop. di Sondrio 0,21 18/04/2011 21/04/2011
Fiat 0,09 18/04/2011 21/04/2011
Fiat priv. 0,31 18/04/2011 21/04/2011
Fiat risp. 0,31 18/04/2011 21/04/2011
Parmalat 1 azione ogni 20 16/05/2011 19/05/2011
Prysmian 0,166 18/04/2011 21/04/2011
Recordati 0,275 18/04/2011 21/04/2011
Telecom 0,058 18/04/2011 21/04/2011
Telecom risp. 0,069 18/04/2011 21/04/2011
TITOLI Dividendo in euro Data di Stacco Data di Pagamento
Banca Pop. Emilia R. 0,18 26/04/2011 29/04/2011
Credito Artigiano 0,0797 26/04/2011 29/04/2011
Credito Valtellinese 0,12 26/04/2011 29/04/2011
De Longhi 0,146 26/04/2011 29/04/2011
Saes Getters 0,2 26/04/2011 29/04/2011
Saes Getters risp. 0,2 26/04/2011 29/04/2011
Sogefi 0,13 26/04/2011 29/04/2011

Calendario Borsa 2010

Vediamo qui il calendario della Borsa di Milano per il 2010. Tutte le festività dentro un rettangolo sono segnalate per la chiusura del mercato serale e quelle sottolineate in giallo sono invece di una chiusura totale dei mercati.

Calendario Borsa Milano 2010. Fonte: Borsaitaliana.com

Calendario Borsa Milano 2010. Fonte: Borsaitaliana.com

Calendario Borsa Italiana 2011

Ecco la versione wallpaper del calendario di borsa italiana 2011.

Calendario Borsa Italiana 2011

Calendario Borsa Italiana 2011

Il Calendario delle contrattazioni di Borsa prevede delle giornate nelle quali le contrattazioni sono chiuse esclusi i fine settimana nelle quali di regola la Borsa italiana è chiusa.

Solo poche Borse sono aperte la domenica. La domenica solo la Borsa di Tel Aviv è aperta e costituisce un buon osservatorio per capire le possibili aperture il lunedì mattina in europa.

Il calendario di Borsa del 2011 prevede alcune giornate di chiusura dei mercati organizzati e gestiti da Borsa Italiana SpA:

tutti i sabati;
tutte le domeniche;
venerdì 22 aprile (Venerdì Santo);
lunedì 25 aprile (Lunedì dell’Angelo);
lunedì 15 agosto (Assunzione)
lunedì 26 dicembre (Santo Stefano);
nonché, limitatamente al comparto Mercato “After Hours” anche nelle seguenti sedute:

lunedì 3, martedì 4, mercoledì 5, giovedì 6 e venerdì 7 gennaio;
giovedì 21 e venerdì 29 aprile;
mercoledì 1, giovedì 2 e venerdì 3 giugno;
venerdì 29 luglio;
venerdì 5, lunedì 8, martedì 9, mercoledì 10, giovedì 11, venerdì 12, martedì 16, mercoledì 17, giovedì 18, venerdì 19 e venerdì 26 agosto;
lunedì 31 ottobre;
martedì 1 novembre;
lunedì 5, martedì 6, mercoledì 7, giovedì 8 e venerdì 9 dicembre;
lunedì 19, martedì 20, mercoledì 21, giovedì 22, venerdì 23, martedì 27, mercoledì 28, giovedì 29 e venerdì 30 dicembre.

Calendario Dividendi

Dedichiamo un pots al Calendario di Dividendi delle società quotate in Italia. Lo stacco di dividendo, cioè ilpagamento dei dividendi della società quotata agli azionisti, avviene secondo programmato dal CDA della azienda in una data fissa che può soltanto cambiare se cosi viene deciso dai vertici di tale ditta con qualche mese di anticipo. Norlmalmente a inizio anno conosciamo già il calendario, vediamo quello più aggiornato:

Società Azioni Dividendo Divisa Stacco Pagamento
A2a Ordinaria 0,07 Euro 21/06/10 24/06/10
Ansaldo STS Ordinaria 0,31 Euro 24/05/10 27/05/10
Atlantia Ordinaria 0,746 (di cui 0,355 distribuiti a novembre 2009) Euro 24/05/10 27/05/10
Autogrill Ordinaria non distribuisce
Azimut Ordinaria 0,05 + 1 azione ogni 60 possedute Euro 24/05/10 27/05/10
Banca Mps Ordinaria Euro
Banca Popolare Di Milano Ordinaria 0,10 Euro 24/05/10 27/05/10
Banco Popolare Ordinaria Euro
Bulgari Ordinaria 0,05 Euro 24/05/10 27/05/10
Buzzi Unicem Ordinaria 0,18 Euro 24/05/10 27/05/10
Campari Ordinaria Euro
C.I.R. Ordinaria non distribuisce Euro
ENEL Ordinaria 0,25 (di cui 0,10 distribuiti a novembre 2009) Euro 21/06/10 24/06/10
ENI Ordinaria 1,00 (di cui 0,50 distribuiti a novembre 2009) Euro 24/05/10 27/05/10
Exor Ordinaria Euro
Fiat Ordinaria 0,17 Euro 19/04/10 22/04/10
Finmeccanica Ordinaria 0,41 Euro 24/05/10 27/05/10
Fondiaria-SAI Ordinaria Euro
Generali Ordinaria 0,35 Euro 24/05/10 27/05/10
Geox Ordinaria 0,20 Euro 24/05/10 27/05/10
Impregilo Ordinaria Euro
Intesa San Paolo Ordinaria 0,08 Euro 24/05/10 27/05/10
Italcementi Ordinaria 0,12 Euro 24/05/10 27/05/10
Lottomatica Ordinaria 0,74 Euro 24/05/10 27/05/10
Luxottica Ordinaria 0,35 Euro 24/05/10 27/05/10
Mediaset Ordinaria 0,22 Euro 24/05/10 27/05/10
Mediobanca Ordinaria un-azione ogni 20 e un warrant ogni azione (distribuiti a settembre 2009) Euro
Mediolanum Ordinaria 0,15 (di cui 0,085 distribuiti a novembre 2009) Euro 24/05/10 27/05/10
Parmalat Ordinaria 0,104 (di cui 0,041 distribuiti a settmebre 2009) Euro 19/04/10 22/04/10
Pirelli Ordinaria 0,0145 Euro 24/05/10 27/05/10
Prysmian Ordinaria 0,417 Euro 19/04/10 22/04/10
Saipem Ordinaria 0,55 Euro 24/05/10 27/05/10
Snam Rete Gas Ordinaria 0,2 (di cui 0,06 distribuiti a ottobre 2009) Euro 24/05/10 27/05/10
STM Ordinaria Euro
Telecom Italia Ordinaria Euro
Tenaris Ordinaria 0,34 (di cui 0,13 distribuiti a novembre 2009) Dollari Usa 21/06/10 24/06/10
Terna Ordinaria 0,19 (di cui 0,07 a novembre 2009) Euro 21/06/10 24/06/10
Ubi Banca Ordinaria 0,30 Euro 24/05/10 27/05/10
Unicredit Ordinaria 0,03 Euro 24/05/10 27/05/10
Unipol Ordinaria Euro
Ultimo aggiornamento ( Giovedì 25 Marzo 2010 11:34 )

Calendario 2010

Vediamo il calendario 2010 delle festività italiane in questa tabella. Ricordiamo ai nostri lettori che le borse chiudono la maggior parte delle festività nazionali e che potete trovare la tabella del calendario lavorativo di Borsa Italiana nel nostro post Borsa Milano Calendario 2010.

calendario4

Giorno Festività
venerdì 1 gennaio 2010 Primo dell’anno
mercoledì 6 gennaio 2010 Epifania
domenica 14 febbraio 2010 Carnevale
domenica 4 aprile 2010 Pasqua
lunedì 5 aprile 2010 Lunedì dell’Angelo
domenica 25 aprile 2010 Anniversario della Liberazione
sabato 1 maggio 2010 Festa del Lavoro
mercoledì 2 giugno 2010 Festa della Repubblica
domenica 15 agosto 2010 Ferragosto
lunedì 1 novembre 2010 Tutti i Santi
mercoledì 8 dicembre 2010 Immacolata Concezione
sabato 25 dicembre 2010 Natale
domenica 26 dicembre 2010 S. Stefano

Ftse Mib, stime utili società quotate a Piazza Affari

Pubblichiamo il Consensus delle stime degli utili per le società quotate nel Ftse Mib.

file2956

CONSENSUS utili società FTSE Mib * stime al 30 aprile

Stime:                                    Stime al 31/12/10    Stime al 31/12/11

.                                                        EPS    DIV         EPS    DIV

A2A                                               0,11   0,10        0,12   0,10     PRX

Ansaldo STS                                0,95   0,33        1,05   0,36    PRX

Atlantia                                         1,39   0,78        1,45   0,84    PRX

Autogrill                                        0,47   0,15        0,57   0,25   PRX

Azimut Holding                          0,77   0,19        0,90   0,22   PRX

Banca Mps                                   0,07   0,02        0,12   0,04   PRX

Banca Pop Milano                      0,29   0,14        0,53   0,20   PRX

Banco Popolare                           0,43   0,08        0,66   0,18   REP

Bulgari                                           0,17   0,08        0,27   0,11   PRX

Buzzi Unicem                               0,62   0,20        0,95   0,25   PRX

Campari                                          0,54   0,12        0,59   0,12   PRX

Cir                                                    0,11   0,03        0,20   0,04   PRX

Enel                                                0,45   0,27        0,45   0,27   PRX

Eni                                                   1,83   1,00        2,16   1,03   PRX

Exor                                                 0,17   0,29        1,10   0,30   PRX

Fiat                                                  0,19   0,18        0,74   0,24   PRX

Finmeccanica                                1,18   0,43        1,29   0,45   PRX

Fondiaria-Sai                               0,96   0,56        1,55   0,70   PRX

Generali                                         1,48   0,55        1,66   0,61   PRX

Geox                                               0,26   0,17        0,31   0,19   PRX

Impregilo                                     0,15   0,04        0,25   0,06   PRX

Intesa Sanpaolo                         0,22   0,10        0,31   0,14   PRX

Italcementi                                  0,57   0,20        0,79   0,28   PRX

Lottomatica                                 0,80   0,67        0,79   0,67   REP

Luxottica                                     0,94   0,40        1,10   0,45   PRX

Mediaset                                     0,33   0,28        0,39   0,33   PRX

Mediobanca  (*)                       0,59   0,29        0,79   0,41   PRX

Mediolanum                              0,32   0,17        0,37   0,18   PRX

Parmalat                                    0,11   0,05        0,11   0,04   PRX

Pirelli & C.                                 0,03   0,01        0,04   0,02   PRX

Prysmian                                     1,15   0,37        1,36   0,40   PRX

Saipem                                         1,63   0,54        1,81   0,59   PRX

Snam Rete Gas                          0,28   0,21        0,29   0,22   PRX

Stm                                               0,55   0,18        0,79   0,22   PRX

Telecom Italia                           0,11   0,05        0,12   0,06   PRX

Tenaris                                              —     —          —     —     —

Terna                                          0,18   0,19        0,19   0,20   PRX

UBI Banca                                0,57   0,33        0,96   0,44   PRX

UniCredit                                  0,11   0,05        0,24   0,10   REP

Unipol                                     0,06   0,03        0,08   0,04   PRX

NOTA – Utili per azione e dividendo per azione sono espressi in euro. Il consensus sugli EPS è calcolato sulla base del dato che raccoglie il numero più alto di previsioni fra EBG (utile prima di ammortamenti e voci straordinarie) PRX (utile prima di voci straordinarie) REP(as reported)

(*) = Per Mediobanca i valori si riferiscono agli esercizi che chiudono al 30 giugno. Il consensus è basato su previsioni raccolte entro il 30 aprile 2010.

Sudafrica 2010 vende televisori

Mentre ci avviciniamo i Mondiali Sudafrica 2010, la percentuale di vendite di televisori cresce all’impazzata. Da quanto spiegano dipendenti di alcuni negozi italiani, l’acquisto di TV è aumentato di quasi un 40 per cento nelle ultime settimane. Il fenomeno delle vendite di televisori non fa comunque eccezione ai livelli di produzione mondiale e i guadagni generati dal mondiale 2010 si fanno sentire praticamente in tutti i settori . I più ricercati sono quelli di ultima tecnologia, anche se i loro prezzi sono di solito i alti, ma i consumatori fanno ricorso a prestiti personali per acquistarne uno. Tra i piu venduti ci sono i televisori che dispongono di tecnologia LED e LCD 3 D. Gli acquisti effettuati da appassionati di sport è sono riusciti a battere il record di vendite lo scorso Natale, quando un solo negozio riuscì a vendere più di 40 televisori in una sola giornata.

La palla del mondialie

La palla del mondialie

Calendario 2009

Vediamo il calendario 2009 delle festività italiane in questa tabella. Ricordiamo ai nostri lettori che le borse chiudono la maggior parte delle festività nazionali e che potete trovare la tabella del calendario lavorativo di Borsa Italiana nel nostro post Calendario Borsa Italiana 2010.

calendario4

Giorni Festivi dell’Anno 2009

Giorno Festività
giovedì 1 gennaio 2009 Primo dell’anno
martedì 6 gennaio 2009 Epifania
domenica 22 febbraio 2009 Carnevale
domenica 12 aprile 2009 Pasqua
lunedì 13 aprile 2009 Lunedì dell’Angelo
sabato 25 aprile 2009 Anniversario della Liberazione
venerdì 1 maggio 2009 Festa del Lavoro
martedì 2 giugno 2009 Festa della Repubblica
sabato 15 agosto 2009 Ferragosto
domenica 1 novembre 2009 Tutti i Santi
martedì 8 dicembre 2009 Immacolata Concezione
venerdì 25 dicembre 2009 Natale
sabato 26 dicembre 2009 S. Stefano

Trovi qui tutte le informazioni sulla finanza italiana e internazionale. Iscriviti ai nostri feed RSS per ricevere le ultime notizie.

Scrivi il tuo indirizzo e-mail e iscriviti:

Condiciones de uso de los contenidos | Responsabilidad

| Canale Italia