Unione Europea. Tutti i nostri post che parlano di: ‘Unione Europea’

Successivamente puoi leggere gli articoli che i nostri autori hanno classificato nella tematica Unione Europea. Puoi navigare con un click su ogni titolo

L’UE s’impegna a pianificare deficit Rajoy, ma discrepanze (2°parte)

Altre fonti hanno spiegato che il governo ancora non ha spiegato da dove viene il deficit 8,5% nel 2011, una cifra che desta preoccupazione in diversi paesi nella capitale europea. “Bisogna itemize tale importo e il motivo della deviazione. Devono essere inviate e del bilancio, che è ritardata dalle elezioni andalusi. Dobbiamo dire al governo come si arriva alla nuova previsione del 5,8%, bisogna vedere dove tagliare. Tutti i segnali che arrivano da Madrid sono fonte di preoccupazione e una volta Eurostat confermano questi dati e di essere pronta la relazione della commissione per il bilancio, non si può nemmeno escludere l’apertura di una procedura penale “, ha spiegato le fonti. Tale sanzione può ammontare al 0,2% del PIL: circa 2.000 milioni di euro. La Commissione ha reagito bruscamente a ciò che si vede come una sfida. Fonti comunitarie ha spiegato che Rajoy non ha dato un solo segnale sul fallimento del deficit al vertice, e firmato senza esitazioni le conclusioni, che, in linea di principio, è chiaro che ci possono essere errori. Ma la retorica della UE, che sembra a volte come un recinto invalicabile, can letture a volte ambigui. I risultati dicono che i paesi “sotto la pressione dei mercati”, e la Spagna è uno di loro, “dovrebbero soddisfare gli obiettivi di bilancio concordati e rimanere disposto ad applicare misure di risanamento altre se necessario.” Quel condizionale “dovrebbe” è la chiave. Bruxelles cose. Un alto funzionario dell’Unione ha spiegato che le regole possono essere sufficientemente malleabile ad ammettere l’interpretazione spagnola.


“La Commissione svolgerà un ruolo importante. 3% nel 2013 è intoccabile, ma cosa succede nel 2012 è meno importante. Può essere difendibile una figura diversa se la Spagna dimostra il suo impegno per i tagli, se si distingue tra deficit strutturale e congiunturale [dimostrato mediante l’applicazione di stabilizzatori automatici, come assicurazione contro la disoccupazione]. La Commissione valuterà se il percorso che ha il governo spagnolo è credibile e incontra i suoi impegni per il consolidamento e la riforma. ” “Proprio così: ciò che accade nei mercati se la violazione è la responsabilità di disavanzi pubblici: ciò che si può vincere su un lato [flessibilità] perdere l’altro”, dice il rapporto. L’interesse del debito spagnolo, che richiedere settimane a diminuire, è aumentato: questo è il rischio. Il rumore causato dallo shock durerà: l’intero processo non finirà fino a quando almeno la fine di maggio, con l’assunzione di nuovi obiettivi di disavanzo da parte della Commissione o, se meno probabile, con l’apertura di un procedimento penale. La cosa strana è che era la candidata socialista Alfredo Perez Rubalcaba il primo a sollevare la sfida alle regole europee deficit oggi che restituire alla realtà (la situazione economica è molto peggiore di quanto pensassi Europa acquisire quelle gol) nelle elezioni pieno. “Quando dico ai miei colleghi europei che da Rubalcaba idea di non conseguire gli obiettivi che fanno i tuoi capelli come ganci”, ha detto durante la campagna ora ministro degli esteri, Jose Manuel Garcia Margallo .

Fonte: http://politica.elpais.com

Trovi qui tutte le informazioni sulla finanza italiana e internazionale. Iscriviti ai nostri feed RSS per ricevere le ultime notizie.

Scrivi il tuo indirizzo e-mail e iscriviti: