import. Tutti i nostri post che parlano di: import

Successivamente puoi leggere gli articoli che i nostri autori hanno classificato nella tematica import. Puoi navigare con un click su ogni titolo

Bilancia commerciale

La bilancia commerciale (o il valore delle esportazioni nette, talora simboleggiata come NX) è la differenza tra il valore monetario delle esportazioni e delle importazioni di produzione in un’economia per un certo periodo. Basicamente si tratta del rapporto tra importazioni di una nazione e le esportazioni della stessa nazione verso l’estero.  È noto un saldo positivo nella bilancia commerciale sia favorevole al commercio visto che un avanzo commerciale o surplus vuol dire esportare più di quanto si importata; un saldo negativo o sfavorevole invece viene indicato come un disavanzo commerciale o , formalmente, un deficit commerciale. La bilancia commerciale si divide in beni e servizi.

export-import

I primi che raggiunsero la comprensione del funzionamento della bilancia commerciale furono le nazioni con le politiche economiche nascenti durante gli inizi della modernità. Una voce apparsa nel primo discorso del “Discourse of the Common Weal” regno d’Inghilterra, nel 1549 fu l’antecendete: “Dobbiamo sempre fare attenzione a non comprare dagli stranieri più di quanto non vendiamo a loro visto che questo ci impoverisce e  serve ad arricchire loro.”

Trovi qui tutte le informazioni sulla finanza italiana e internazionale. Iscriviti ai nostri feed RSS per ricevere le ultime notizie.

Scrivi il tuo indirizzo e-mail e iscriviti:

Condiciones de uso de los contenidos | Responsabilidad

| Canale Italia