Politica Internazionale. Tutti i nostri post che parlano di: Politica Internazionale

Successivamente puoi leggere gli articoli che i nostri autori hanno classificato nella tematica Politica Internazionale. Puoi navigare con un click su ogni titolo

La Chiesa ha attaccato la garanzia costituzionale del matrimonio gay

Voci diverse all’interno della Chiesa hanno criticato la sentenza della Corte Costituzionale il Martedì ha approvato il matrimonio gay. Il portavoce e segretario generale della Conferenza Episcopale Spagnola (CEE), Juan Antonio Martinez Camino , ha affermato nel corso di una presentazione del libro a Madrid, il diritto dei bambini ad avere un padre e una madre “qualunque dettare tribunali “. Non è stato l’unico. In precedenza, Vescovo di San Sebastián, José Ignacio Munilla, aveva già mostrato il suo disappunto per la sentenza, ritenendo che “vi è una mancanza di lealtà” alla Costituzione nella decisione della Corte costituzionale di respingere il ricorso presentato dal PP sette anni fa, contro la riforma del codice civile che disciplina il matrimonio gay. Parlando di Europa Press momenti prima di erogare una conferenza a Saragozza, Munilla ha detto che con la sua decisione costituzionale “, ha detto che anche se la Costituzione letteralmente detto che il matrimonio è l’unione dell’uomo e della donna, ancora , opere che hanno cambiato la mentalità della società spagnola. ” “Sono sorpreso di vedere che una legge è costituzionale o meno la chiave è in grado o meno al testo, ma si adatta o non correttezza politica”, ha detto. “Quindi la mia domanda è: abbiamo bisogno di una costituzione, se alla fine tutto ciò che dice il giudizio sarà politicamente corretto e non quello che dice la Costituzione“, ha aggiunto.

Pertanto, non vi è stato apprezzato il fatto che questa decisione “una mancanza di fedeltà a ciò che il testo dice,” e ha rilevato che “non si può interpretare la Costituzione al di fuori del testo”. Il portavoce socialista al Congresso, Soraya Rodríguez Rajoy espressamente gli ha chiesto di scusarsi “per aver presentato e non ha ritirato in sette anni.” Sinistra Unita capito che la sentenza della Costituzionale coinvolgere uno dei rimproveri più importante ricevere il PP: “Questa sentenza dimostra che il ministro non avrà Gallardón facile la sua offensiva antidemocratica contro i diritti e le libertà dei cittadini. Il PP avrebbe potuto prendere che l’azione e hanno salvato l’imbarazzo di dover ascoltare e leggere la frase. ” Molto prima che è stato ministro della Giustizia, Alberto Ruiz-Gallardón era a favore del mantenimento della legge che consente il matrimonio gay se il costituzionale garantito, anche se il PP con una maggioranza ridotta potrebbe cambiare. Inoltre, l’accordo raggiunto dal PSOE e PP d’accordo un sfratti primi riforma giuridica, ha dichiarato: “Ero molto felice.” Secondo te, è il cittadino sensibilità che “ha gettato la decisione politica” in questo campo e ha osservato che questa riforma “doveva essere fatto.” “Sembra un assurdo e un fastidio a un sistema bancario che è finanziato con i soldi di tutti considerati autorevoli per sfratti”, ha aggiunto. Il prelato ha recentemente dimostrato molto critico con l’atteggiamento delle istituzioni finanziarie per conto sfratti. Munilla ha percorso la capitale aragonese a tenere una conferenza sul catechismo della Chiesa cattolica in materia di istruzione, organizzato dal Segretariato di Saragozza centro dell’Associazione Cattolica di propagandisti nella Basilica di Santa Engracia-Parrocchia.

Venezuela e società

Milioni di venezuelani eletto alle urne questa Domenica il presidente a governare il paese tra il 2013 e il 2019, ma il duello tra il comandante Hugo Chavez , che aspira a rielezione, e Henrique Capriles , il leader dell’opposizione, è un’altra cosa: affrontare due progetti politici opposti: l’egemonia del caudillo populista o il recupero della democrazia liberale. Considerati indagini più affidabili dare un disegno tecnico e il risultato sarà noto nella notte venezuelana (mattina in Spagna), è imprevedibile dopo mesi di una campagna caratterizzata da straordinaria polarizzazione politica. Il comandante presidente, in una interpretazione molto libera di legge elettorale che impone rigoroso silenzio prima delle elezioni, ha offerto Domenica pomeriggio in una conferenza stampa presso il palazzo del governo di Miraflores. Al limite della legalità o al di là di esso, secondo l’opposizione, Chavez schierato per un’ora esaltando la sua simpatia personale per il lavoro del governo, il suo fervore per i poveri, i meriti del suo anti-imperialismo e la loro fiducia nel sistema elettorale. “Dobbiamo ascoltare la voce del popolo”, ha detto, convinto che oggi “la Repubblica Bolivariana vincere”. I seggi aperti alle sei del pomeriggio ora locale (12.30 in Spagna continentale), come da programma.

Ci sono state code in alcuni seggi. Quasi 19 milioni di elettori sono chiamati alle urne. La partecipazione, che si prevede di alta prestazioni, l’opposizione, per la prima volta presentati insieme sotto il manto della Tavola dell’Unità Democratica (MUD), una sorta di Concertación cilena quali gruppi da destra a partiti di centro affiliati Internazionale Socialista. C’è anche un giovane leader con l’identità popolare. Capriles è stata la grande sorpresa di questa campagna elettorale e ha conquistato l’iniziativa contro il Chavez con un discorso incentrato sulla necessità di un governo efficace, preoccupato per le esigenze delle persone e non da fantasie ideologiche. Capriles, noto come il magro , politico cattolico intrisa di una missione e di un ex governatore dello Stato di Miranda, è diventata una questione di settimane in un formidabile avversario di Chávez con la sua enfasi sul deterioramento dei servizi pubblici che impediscano lo scambio di colpi con il presidente. Venezuela è venuto a radunare e battere la corsa trasformata in una battaglia di democrazia e di cittadinanza Davide contro il Golia dello stato chavista e l’abuso delle risorse pubbliche. Inoltre è riuscito a prendere le distanze dai vecchi politici della Quarta Repubblica, l’élite la cui corruzione ha determinato l’arrivo di Chavez. L’ex colonnello dei paracadutisti tenente ha vissuto la sua campagna più difficile, impoverito dal cancro che è stato diagnosticato nel mese di giugno 2011. La sua salute non solo ha limitato le sue manifestazioni -12 in meno rispetto al 2006 – ma ha aggiunto un livello di incertezza per la sua campagna se vince le elezioni, che governerà effettivamente peggiora o muore? Tuttavia, Chavez mantiene un magnete straordinaria popolare e il sostegno della prestazione economicamente più debole sezioni da piani di riduzione della povertà, i mercati popolari e sussidi. Alcuni di questi progetti sono caduti ben al di sotto dei suoi obiettivi, ma Chavez ha promesso di correggere i loro “errori” se si raggiunge un nuovo mandato.

US affronta un incendio islamista (2°parte)

Secondo la CNN , il gruppo è stato temporaneamente risolto in Spagna. Tra i suoi compiti sarà quello di rafforzare la sicurezza della missione diplomatica degli Stati Uniti in Libia. Il presidente Obama ha dichiarato lo stato di allerta le ambasciate americane in tutto il mondo. Luoghi come Il Cairo (Egitto) sono stati attaccati da manifestanti per due notti consecutive. Il Dipartimento di Stato ha ordinato inoltre l’evacuazione del personale diplomatico di Bengasi, compresi i funzionari che possono essere stati feriti in un attacco Martedì notte. Inoltre, il Pentagono ha confermato Mercoledì il trasferimento al sito di due navi da guerra armati di missili che potrebbero tentare di ottenere gruppi radicali islamici residenti nel territorio libico durante la rivolta contro Muammar Gheddafi . Funzionari delle forze armate non hanno escluso, allo stesso tempo, l’uso di velivoli senza pilota ( droni ), che vengono ampiamente utilizzati nella lotta contro le roccaforti talebane al confine tra Afghanistan e Pakistan. Questi movimenti militari sono cresciute la possibilità che il governo degli Stati Uniti, infine, ricorrere all’uso della forza per vendicare la morte di Stevens, il primo ambasciatore del paese ucciso nella linea del dovere in più di tre decenni.

Questa reazione non era ancora abbastanza forte per il candidato presidenziale repubblicano, Mitt Romney , che il Mercoledì si trovano solo all’interno del suo partito nella critica dell’Amministrazione. Romney inizialmente reagito a una dichiarazione dell’ambasciata Usa al Cairo, prima di cominciare l’attacco al quartier generale, condannando il film. “È un peccato che la prima risposta non è una condanna degli attacchi sulle nostre missioni diplomatiche, ma una dimostrazione di simpatia per gli attaccanti”, Romney ha detto in una dichiarazione rilasciata quando il Dipartimento di Stato aveva rinnegato lei e questa Ambasciata aveva corretto la sua nota precedente. Mercoledì scorso, nel suo aspetto di fronte ai giornalisti, Romney ha insistito che “è terribile che gli Stati Uniti hanno di scusarsi per la difesa dei suoi valori.” A quel tempo, i principali leader repubblicani del Congresso hanno espresso il proprio sostegno per il governo in queste circostanze, senza una critica unica di Obama. Meno di due mesi dopo le elezioni presidenziali e il vantaggio carica da Obama dopo le due convenzioni, questa reazione, che possono finire in un grosso errore dire al vostro avversario, è possibile aprire un nuovo capitolo nella campagna. Romney probabilmente aveva contato su questi eventi di danneggiare ciò che finora è stato uno dei punti di forza della politica estera di Obama. Ma potrebbe essere esattamente il contrario. I due attacchi contro ambasciate partire, però alterare i messaggi per gli Stati Uniti a più lungo termine. Il primo è che la trasformazione del mondo arabo verso la democrazia è ben lungi dall’essere una ordinata e pacifica. Se confermato, come suggerito da alcuni funzionari degli Stati Uniti che l’assalto al consolato a Bengasi è stato meticolosamente pianificato e diretto, è stato valutato anche dietro la rabbia spontanea dei religiosi, ci sono forze interessate a interrompere qualsiasi movimento verso la democrazia e l’approccio di l’Occidente. Gli Stati Uniti sono ormai un alleato del governo libico ha appena approvato un aiuto economico importante in Egitto. Per Obama, inoltre, questi attacchi attualmente in trasferimento da un incubo che durante il tentativo di fuga: la guerra contro il terrorismo, un termine che è stato rimosso dalla lingua ufficiale. Mercoledì scorso, dopo la sua dichiarazione, un giornalista ha chiesto: “E ‘un atto di guerra?”. Obama è andato senza risposta.

US affronta un incendio islamista

Obama promette “giustizia” e ha inviato due navi da guerra e un gruppo di marines in Libia dopo essere stato ucciso durante l’assalto suo ambasciatore al Consolato a Bengasi. Barack Obama ha promesso di fare giustizia il Mercoledì e inviato navi da guerra e un gruppo di marines in Libia dopo la morte di ambasciatore Christopher Stevens e altri tre diplomatici americani l’assalto al consolato americano a Bengasi, un evento che infuria pericolo di un radicale derivato dalla primavera araba e, necessariamente, scuote, anche sensibilmente, la campagna in questo paese. “Non commettere errori, sarà fatta giustizia”, ha detto il presidente degli Stati Uniti in una breve apparizione dopo aver confermato la morte dei quattro diplomatici per mano di un gruppo estremista islamico che presumibilmente hanno espresso la loro rabbia per un film completamente sconosciuta negli Stati Uniti Gli Stati in cui, a quanto pare, è denigrato Maometto. In attacco al consolato durante la notte di Martedì, testimoni oculari osservato la presenza tra gli aggressori di uomini armati di mortai e bombe a mano e di agire come un comando, il che suggerisce che le autorità degli Stati Uniti potrebbe essere una operazione prevista. Secondo le versioni iniziali, l’ambasciatore, Christopher Stevens, è stato inseguito dai pirati informatici per la sicurezza del composto diplomatica, dove è morto soffocato dopo il lancio di granate fumogene. “Come è potuto succedere in un paese che ha contribuito liberare, in una città che ha contribuito a salvare dalla distruzione?”

Chiesto il Segretario di Stato Hillary Clinton che riflette tutte le frustrazioni della gestione e della società americana per quanto riguarda un episodio che si scontra con gli sforzi di Obama di raggiungere un accordo con il governo derivante dalla rivolta araba. Funzionari degli Stati Uniti insistono, tuttavia, che questa tragedia, che aggiunge l’attacco, il più piccolo, si è verificato anche il Martedì e per lo stesso motivo al Cairo non cambierà la sua politica. Obama ha promesso che “non rompere i legami con la Libia”, e afferma che ha il sostegno del governo di quel paese per punire i responsabili di quello che è successo. Clinton ha detto che gli agenti statunitensi a Bengasi ha combattuto con le forze di sicurezza libiche contro gli aggressori, e fu questi che ha preso l’ambasciatore in ospedale. “Come è potuto succedere in un paese che ha contribuito liberare, in una città che ha contribuito a salvare dalla distruzione?” In un momento delicato della sua presidenza , quando deve trovare un equilibrio tra fermezza sostenendo i loro compatrioti e prudenza per evitare di aggiungere benzina sul fuoco che l’estremismo è acceso, Obama ha mostrato rispetto per la fede di ciascuno, ma ha categoricamente respinto l’uso della religione per promuovere la violenza. “Respingiamo ogni tentativo di denigrare le credenze religiose degli altri”, ha detto, “ma non c’è assolutamente alcuna giustificazione per tali atti di violenza, no”. Per eseguire il backup le sue parole con l’azione, il presidente ha ordinato l’invio in Libia di una élite di sicurezza Antiterrorismo Fleet Marine Corps conosciuta come Team. Composto da 50 a 200 persone, questo gruppo è definitivamente trasferito all’estero e si occupa di missioni speciali di emergenza.

Prospettive per la democrazia a lungo termine (2°parte)

Ma è un sistema amorale, che non si assume alcuna responsabilità un volontario per la libertà e il benessere fisico della popolazione nel suo complesso. Giustizia, istruzione generale a prescindere dalla classe sociale e di condizioni di lavoro nelle fabbriche e nelle miniere sono dovuti al raggiungimento di governi democraticamente eletti e sindacati. L’azione politica è sempre stata necessaria per raggiungere un certo grado di giustizia economica. L’azione politica è anche necessario porre dei limiti sulle nuove forme di attività capitalista che si sono sviluppate dopo l’invenzione del computer e la capacità di spostare capitali in tutto il mondo in una frazione di secondo. Essendo il capitalismo amorale di un sistema di comportamento economico, di nessun significato per il presidente di un direttore di banca o di hedge fund miliardario se qualcuno sta inventando un grande telefono cellulare, utile per milioni di persone, o vincendo la sua scommessa sul prezzo che devi broccoli nei mercati di nuova costituzione futures. Un controllo efficace del sistema finanziario richiede una grande percentuale di elettori sono istruiti nel funzionamento del sistema capitalistico. Solo i governi democraticamente eletti possono essere portate sotto il controllo di questo tipo di follia finanziaria. In realtà, il Congresso degli Stati Uniti nel 1933 superato il Glass-Steagall Act, che regolava il sistema bancario dalla separazione della banca depositaria di gestire depositi e prestiti relativamente piccoli alle imprese e alle famiglie, investment banking, di operare con grande e gli investimenti rischiosi per conto dei clienti che hanno guadagnato la loro vita investendo in attività costose di altre persone e istituzioni.

Il Glass-Steagall Act protetto i risparmi di milioni di famiglie americane fino a quando, sotto forte pressione da Wall Street, è stata abrogata nel 1999. Un decennio più tardi, quando i massicci fallimenti del 2007 e del 2008 ha cominciato ad essere indagato, si è appreso che molte banche, liberati dalle regole di investimento del Glass-Steagall aveva perso milioni di dollari “investiti” senza la conoscenza della loro proprietari, e in molti casi perso miliardi semplice speculazione. Le banche vengono salvate con i soldi dei contribuenti, con il consenso del presidente Bush, seguita poi da il consenso del presidente Obama, sia da consulenti convinti Wall Street che l’intero sistema finanziario degli Stati Uniti crollerebbe se non salvato dai risparmi di milioni di persone che non avevano nulla a che fare con le speculazioni pazze del decennio che hanno preceduto l’attuale depressione che ha avuto inizio nel 2007 e ancora con noi. Qualcosa che è una necessità indiscutibile, e recentemente ha iniziato ad essere consigliato da alcuni degli stessi banchieri che hanno portato la persecuzione del Glass-Steagall Act, è quello di rinnovare la separazione tra banche di risparmio e banche d’investimento. Quello che mi porta a dire che un controllo efficace dei sistemi finanziari nazionali e internazionali richiede che una grande percentuale di elettori sono istruiti nel funzionamento del sistema capitalista. Wall Street ei suoi omologhi in altri paesi avanzati non accetteranno mai un regolamento vero senza tenere una lotta sanguinosa, finanziata da milioni di dollari dai lobbisti. I legislatori che hanno sostenuto elezione di ricchi capitalisti non voterà per i controlli finanziari a meno che gli elettori mostrano di avere una conoscenza generale di come funziona il sistema. Negli ultimi anni, sia in Spagna e negli Stati Uniti, ho deciso di chiedere alle persone che dimostrano quanto il controllo legislativo chiederei loro di stabilire i loro rappresentanti eletti. Spesso la domanda li sorprese. Le risposte erano spesso molto emotivo, molto schiacciante del capitalismo esistente, ma allarmante vago circa il suo effettivo contenuto.

Prospettive per la democrazia a lungo termine

Dal 2007 circa, le mie letture e le conversazioni che ho lasciato una forte impressione che tutti i paesi “avanzati” dell’Europa, delle Americhe e in Asia, le persone di diverse convinzioni politiche e intellettuali, dalla destra moderata alla l’estrema sinistra, è profondamente scoraggiato per il futuro politico dei loro paesi. Dopo tutto, il XX secolo sembrava promettente.

Democratici potenze capitaliste e l’Unione Sovietica ha sconfitto il fascismo (con le importanti eccezioni di Spagna e Portogallo) nella seconda guerra mondiale e durante il periodo che seguì la maggior parte dei regimi imperialisti europei in Africa e in Asia sono stati sostituiti da sovranità locali . Allo stesso modo, tra il 1945 e il 1990, la Guerra Fredda ha visto, tutti coloro che non sono stati accecati dai dogmi ideologici che il capitalismo sotto l’egida politica del socialismo democratico era di gran lunga superiore a autoritario stalinista e post-Sovietica stalinista impero, un impero fortunatamente, è stato sciolto senza produrre una guerra. Negli anni novanta, i conservatori più moderati e socialdemocratici hanno convenuto che il welfare state (la combinazione di un’economia capitalistica in generale con la democrazia politica, e dei servizi sociali per garantire un minimo di salute, l’istruzione ei mezzi di sussistenza a tutti i cittadini) hanno rappresentato per il futuro probabile per una parte consistente di umanità. Perché e come è stata spostata ragionevole ottimismo degli anni Novanta dalla disperazione letterale a partire dal 2007? Un fattore molto importante è il risultato della vittoria del capitalismo democratico durante la Guerra Fredda. Per loro di essere autoritario e inefficiente agricoltura, alloggio, assistenza sanitaria e il sistema pensionistico sovietico, la verità è che in qualche modo ha funzionato. E che era in scuola pubblica è stato insegnato in decine di lingue parlate da piccoli, ma culturalmente riconosciuta nazionalità. Durante la Guerra Fredda, tutti i governi capitalisti noti adottato queste politiche e la saggezza politica di mantenere i propri servizi sociali. Ma una volta l’Unione Sovietica si è dissolta, i conservatori americani ed europei non esitano ad attaccare lo stato sociale come uno spreco, insostenibile a lungo termine, e così via.

Predicano austerità quando sono più necessarie e urgenti programmi di lavori pubblici

Tre altri fattori sono preoccupazioni circa il futuro arrivo del cambiamento climatico, il rapido aumento della popolazione mondiale e chiaramente prevedibile esaurimento di molte risorse naturali. Dal 1990, solo la comunità scientifica e coloro che vivono vicino al livello del mare o in prossimità della fusione erano convinti del cambiamento climatico. Anche alcune delle prove rese pubbliche potrebbero essere oppongono in maniera convincente a causa di errori tecnici e professionali controversie tra scienziati. Ma il crescente numero di tempeste, siccità, alluvioni e sbalzi di temperatura negli ultimi anni ha convinto la maggior parte delle persone che il cambiamento climatico che sta realmente accadendo, con effetti che richiedono grave e specifico della cooperazione internazionale appena cominciato a prendere posto.

E così vengo alla questione di ciò che deve fare nei prossimi decenni, se vogliamo superare questa disperazione comprensibile. Negli ultimi due secoli, il capitalismo ha avuto molto successo per quanto riguarda la distribuzione di invenzione, produzione di massa e commerciale di tutti i beni e servizi.

Spagna e Cipro in assistenza finanziaria

Le richieste di assistenza finanziaria dalla Spagna e Cipro sono stati formalmente approvati Mercoledì dai 17 paesi membri della zona euro. Domanda di Madrid tra il 51 e 62 miliardi per le banche. Ufficialmente registrato il Lunedi, a poche ore di distanza l’uno dall’altro, le domande di aiuto finanziario della Spagna e Cipro, sono stati formalmente approvati Mercoledì dai 17 paesi membri della zona euro durante il Eurogroup un telefono. Beh, come quelli studiati insieme, i casi di Madrid e Nicosia sono molto diversi. Per quanto riguarda la Spagna, il governo non formalmente chiedere aiuto a colmare il suo deficit, ma per ricapitalizzare le banche in grossi guai. Sulla base delle relazioni degli esperti, il primo ministro Mariano Rajoy ha stimato la necessità di questi ultimi tra 51 e 62 miliardi di euro. “Includendo i margini di sicurezza, questa somma è interamente nell’ambito della dotazione totale di 100 miliardi di aiuti su cui è caduto l’Eurogruppo ha convenuto”, ha detto la dichiarazione rilasciata dai ministri delle finanze alla fine del loro riunione. Tra le righe, che, quindi, suggerire che la Spagna potrebbe essere necessario più di 62 miliardi. Tale somma verrà proposto inizialmente dal Fondo europeo di solidarietà finanziaria ( EFSF ) prima che il meccanismo europeo di solidarietà ( MY ) viene implementata quando ratificato da tutti i paesi della zona euro. I fondi di credito saranno trasferiti allo spagnolo Frob (Fondo di ristrutturazione bancaria), che determinerà le singole esigenze delle banche di ciascun paese. Ma – e questo è il punto principale dell’accordo raggiunto Mercoledì.

“Il governo spagnolo rimarrà pienamente responsabile del Frob e firmare il memorandum d’intesa e l’approvazione di assistenza finanziaria”, dice la nota. Ciò significa che i partner europei hanno voce in capitolo sull’uso dei fondi da parte del governo spagnolo, che viene indossato unica garanzia di rimborso. Finora, Mariano Rajoy ha dovuto smettere di desiderare che l’Europa abbonda direttamente nelle sue banche, non lo Stato è responsabile nei confronti degli europei, ma senza successo. In particolare, è davvero una fiduciaria di Madrid che sta emergendo come parte di un piano di salvataggio simile a quello richiesto dai greci, irlandesi e portoghesi. Il Fondo Monetario Internazionale ( FMI ) ha detto che sarebbe Mercoledì inviare esperti a disposizione per fornire “assistenza tecnica” in Spagna. Ma non dovrebbe, per ora, prestare denaro. Questa è la grande differenza con il caso di Cipro. Nicosia, che, ironia della sorte, assumerà la presidenza dell’Unione europea Domenica, 1 luglio sarà direttamente sotto la supervisione finanziaria della troika (UE, BCE, FMI), come Atene, Dublino e Lisbona. Faces, la dichiarazione dell’Eurogruppo “una sofferenza del settore bancario e squilibri macroeconomici,” Cipro non ha quantificato l’ammontare dei suoi bisogni. I giornali locali menzionano gli importi di $ 10 miliardi, ovvero metà del PIL dell’ ‘isola. Questo è il Fondo monetario internazionale che determinerà in ultima analisi, l’importo preciso. Il suo direttore esecutivo, Christine Lagarde ha dichiarato Mercoledì che “una squadra lascerà presto a disposizione per preparare le discussioni sul programma economico che Cipro ha bisogno di recuperare.”

La Corte costituzionale approva la legge che regola il matrimonio omosessuale (2°parte)

Tuttavia, il primo ministro, Mariano Rajoy era volutamente ambigua sul futuro di questa regola in un’intervista a El Pais alla vigilia delle elezioni il 20 novembre, quando era ancora leader dell’opposizione. COUNTRY Rajoy ha poi chiesto: se la Corte Costituzionale sostiene la legge che consente il matrimonio con persone dello stesso sesso, vuoi abrogare o modificare tale legge? E Rajoy ha dichiarato: “La risposta è semplice. Vediamo cosa dice la Corte Costituzionale. Vediamo, si supponga che non. Detto questo, ero un sostenitore di quello che, per questo Sono anche interessato a conoscere, ed inoltre ha preso nel mio programma, era una legge le unioni di fatto garantendo pari diritti alle coppie omosessuali. Era la prima volta nella storia che ha portato il PP nella sua elezione nel 2004. Volevo una legge come la Germania, Francia e Regno Unito. Sono andato a parlare con il Primo Ministro, e disse: ‘Penso che questo evita guai, che la fine sta per accettare tutti’. E non sarebbe d’accordo. Talvolta un sovrano non deve andare al più grande, ma deve provare ad aggiungere a tutti i cittadini. ” In questo caso, il CP e il governo è a favore della abrogazione della legge, anche se l’approvazione della Costituzione e legiferare il divieto di matrimoni tra persone dello stesso sesso. Ma Rajoy non sembra interessato a promuovere la riforma legale. Si è identificato da leader di partito diverse, molto diverse da ciò che si intendeva fare, e ha già annunciato il ministro della Giustizia, con la legge sull’aborto attuale, appello alla Costituzionale dal PP e sarà rinnovato tutto ciò che dice il alta corte. La riforma si propone di tornare al modello attuale 1985-2010. Nell’ultimo congresso nazionale del PP Rajoy e come Presidente del Governo ha approvato un testo che ha dichiarato “la difesa dei diritti degli omosessuali, in ogni caso rispettare la sentenza della Corte Costituzionale circa la portata della definizione costituzionale del matrimonio “.

La legge 13/2005, uno dei primi approvati dal governo socialista di José Luis Rodriguez Zapatero, ha modificato il codice civile in materia di diritto di sposarsi, di aggiungere un paragrafo l’articolo che ne regola. Questo paragrafo si legge: “Il matrimonio avrà gli stessi requisiti ed effetti quando entrambi i parti sono dello stesso sesso o diverso”. Nella sfida costituzionale presentato dal PP ha affermato che la legislazione che consente il matrimonio tra persone dello stesso sesso e all’adozione da parte della stessa violato sette articoli della Costituzione (9, 10, 14, 32, 39, 53 e 167). La comprensione popolare che la legge “non rispetta la definizione costituzionale del matrimonio come unione tra un uomo e una donna, di cui all’articolo 32”. I redattori del ricorso ha inoltre invocato la “Latin etimologia della parola matrimonio” per censurare la legge promossa dal Partito Socialista. “Molti autori ritengono che il matrimonio viene da mater munium, occupazione della madre, dalla curva della matrice voci munium, significa carico, ingombro o di cure che è per la madre (…)”. Su tale base, i leader PP ha concluso nel suo appello: “Il termine predominante è la madre (…) Ciò presuppone idea quella della procreazione, l’unione sessuale tra un uomo e una donna. Di conseguenza, il matrimonio è equivalente ad un collegamento giuridico tra l’uomo e la donna, non a caso, implicitamente, che il dizionario della Reale Accademia della Lingua (RAE) definisce il termine “matrimonio” come “unione di uomo e la moglie d’accordo con certi riti o formalità legali. ” Il fatto che il Partito popolare utilizzato nel suo ricorso di incostituzionalità è cambiato qualcosa sette anni più tardi. L a SAR deciso di introdurre un nuovo significato al matrimonio: “. In certe leggi, l’unione di due persone dello stesso sesso, conclusi da alcuni riti o formalità legali per stabilire e mantenere una comunità di vita e di interessi”.

La Corte costituzionale approva la legge che regola il matrimonio omosessuale

Sette anni dopo il ricorso Partito Popolare contro la legge il matrimonio gay approvata dal governo di Jose Luis Rodriguez Zapatero il 30 giugno 2005, i 11 giudici della Corte Costituzionale sono chiamati a pieno il Martedì, a risolvere se tenuto o sconfitto la legislazione che è efficace in quanto è stato concesso di celebrare matrimoni gay in Spagna 20.000. Almeno questa era la previsione della corte prima della PP e il PSOE timbrato, Venerdì scorso, un accordo per rinnovare le quattro piazze della Costituzione che avrebbe dovuto essere modificati per quasi due anni, che andranno a formare una diversa completa costituzionale. Ci saranno quattro nuovi giudici, ma con le forze di entrambi i gruppi molto simili ai nostri giorni (sette giudici eletti su proposta del PSOE e del PP cinque). La carta su cui i giudici pronunceranno la firma Tremps Pablo Perez, docente di diritto costituzionale al tempo membro eletto del tribunale una proposta del governo socialista. Tremps Perez rimanere al suo posto, e non appartenenti a terzi che dovrebbe essere rinnovato. A larga maggioranza il pieno sostegno costituzionale del relatore. Tuttavia, ci sono voci dissenzienti per il settore conservatore del giudice, che può impedire la decisione unanime successo, come spiegato a questo giornale diverse fonti vicine alla situazione. Il plenum è convocata per la deliberazione del ricorso da parte del PP nel 2005, è composto da sette giudici eletti al momento una proposta del PSOE e quattro dal PP. C’è un posto vacante dalla morte di Roberto Garcia Calvo non era stato coperto. Con il rinnovo, i conservatori sono 5 dei 12 membri a pieno titolo. La Costituzione cerca di risolvere questo problema una volta per sette anni, che provoca scontri tra socialisti e popolari. Il dibattito sul matrimonio gay si è spostata quasi tutti i sondaggi che è stato in Spagna in quanto la legge è stata approvata nell’estate del 2005. Il giudice affronta l’uso di PP con una netta maggioranza progressista, che garantirebbe una decisione favorevole sulla costituzionalità della legge, deliberare se i 11 giudici ancora in carica o se si fa ai quattro nuovi membri che costituiscono una giorni. Il partito PSOE che ha promosso la nuova legge, vi è una forte convinzione che la legge è costituzionale e necessaria. Ma nel PP controversia sulla legge sul matrimonio gay ha innescato un dibattito interno in cui ci sono state alcune voci di dissenso con la leadership del partito e la decisione di promuovere la sfida costituzionale.

Dal momento che la legge è stata approvata, numerosi sindaci del PP, Alberto Ruiz-Gallardón come consigliere a Madrid, ha celebrato matrimoni gay, anche tra i membri del PP, e fotografato deliziato con le coppie che si sposano. Il presidente della Comunità di Madrid, Esperanza Aguirre, era manifestare contro la presentazione di un ricorso di incostituzionalità. Ruiz-Gallardon detto nelle interviste che se la Costituzione garantisce la legislazione approvata, sarebbe ragionevole non per cambiare la legge anche se la regola PP e aveva la maggioranza assoluta: “Se il giudice determina che non è sotto la nostra Costituzione, di mantenere il nome del matrimonio, I in modo da lasciarlo “, ha detto El Pais. Pochi mesi dopo, ha detto “titolo privato”, quando era ministro della Giustizia non vedeva incostituzionale la legge approvata al momento dai socialisti.

Merkel ha detto che l’acquisto di obbligazioni da parte del fondo di salvataggio è una possibilità

Il cancelliere tedesco ammette che “c’è la possibilità di acquistare titoli di Stato sul mercato secondario”. Angela Merkel , oggi ha sottolineato l’importanza della richiesta di aiuti della Spagna in panchina è “specifica”, mentre ha rifiutato di entrare nel dibattito su che cosa ha usato per finanziare il progetto. “Sappiamo che la Spagna vuole applicare per la ricapitalizzazione delle banche e credo che ora è molto importante che questa applicazione, quando si tratta, è specifico, che i mercati sanno cosa c’è dietro e quindi non ci sarà più sicurezza, proprio perché le banche hanno un ruolo chiave, “ha detto. Il cancelliere detto che “nessun piano concreto” su di esso, ribadendo nel contempo che “è possibile acquistare debito pubblico sul mercato secondario nella EFSF e il MEDE, sempre legato ad alcune condizioni”, ha chiamato chiarimento ” puramente teorica “e sulla” situazione contrattuale “. “La verità è che sia il Fondo europeo per la stabilità finanziaria (EFSF) e il meccanismo europeo di stabilità (MEDE) sono tra le possibili opzioni per l’acquisto di debito sul mercato secondario, ma questa non è la discussione ora”, ha detto.

Merkel, che stava parlando in una conferenza stampa congiunta con il primo ministro olandese Mark Rutte, descritto come “impressionante” il passo compiuto dal Portogallo, Spagna e Italia. “Sappiamo tutti che i tempi della crisi bancaria negli Stati Uniti e in Europa che le banche devono essere ricapitalizzate, le banche devono disporre di funzionare per la crescita economica e quindi favorevole a questa domanda deve essere presentata in Spagna”, ha detto. Inoltre, Merkel ha detto che “l’euro è richiesto di lavorare più da vicino” a quello che deve essere trovato “misure e modalità per migliorare” la cooperazione, non di esistere come “17 economie con funzionalità molto diverse “. “Questo, in parte, risposte europee, come la vigilanza per le banche”, ha detto il cancelliere, che allude in Spagna, dove ha detto che “lo stress test sotto la supervisione dell’Autorità bancaria europea è stata in ultima analisi, non può essere il più obiettivo sono stati “. A questo proposito, ha detto di immaginare che la Banca centrale europea “in questione svolge un ruolo più importante e rappresenta un organo di controllo indipendente”. Rutte unito Merkel parole e ha dichiarato che “Spagna e Italia sono i governi che stanno prendendo le giuste misure e le banche stanno ricapitalizzato, ma resta molto da fare.” Allo stesso tempo ha detto che “è importante avere la supervisione del settore bancario e finanziario”, aggiungendo che paesi come Germania, Olanda e Finlandia non può continuare a sostenere il sud d’Europa, se non possono essere certi che questi paesi “messo in ordinare le loro economie. ” “E ‘quindi inevitabile che in questo campo lavoriamo ancora più vicina”, ha detto alludendo a Rutte Patto di stabilità e crescita e l’unione fiscale. Egli ha anche sottolineato l’importanza della supervisione bancaria a “rafforzare la moneta europea e il mercato comune europeo”. C’è ancora tempo per evitare il collasso. La banca sarà tenuta fuori di questi fondi, tutela dei cittadini e delle imprese in caso di insolvenza, con un background europeo di servizi igienico-sanitari nati dei paradisi fiscali e il controllo severo del speculativa (high beneficio maggiore in meno tempo generato).

Trovi qui tutte le informazioni sulla finanza italiana e internazionale. Iscriviti ai nostri feed RSS per ricevere le ultime notizie.

Scrivi il tuo indirizzo e-mail e iscriviti: