stipendio. Tutti i nostri post che parlano di: stipendio

Successivamente puoi leggere gli articoli che i nostri autori hanno classificato nella tematica stipendio. Puoi navigare con un click su ogni titolo

Istruzione cedolino stipendio

Guadalajara, Jalisco (28/FEB/2012) -. il Segretario della Pubblica Istruzione Jalisco assorbe circa la metà del bilancio annuale del governo di Jalisco. Nel 2011, il SEJ ricevuto 28,7 miliardi di dollari, ma il 98% è andato a libro paga. Antonio Morales Gloria specificato: “Noi siamo la segreteria ha più risorse, ma il 98% va a libro paga. Con il restante 2% ha per costruire scuole, attrezzare e formare gli insegnanti, pagare la materia amministrativa, acqua, energia elettrica, che paghiamo la Siapa. Sì, vediamo con alcuni apuraciones, soprattutto in infrastrutture, perché allocare una quantità minore di 400 milioni di pesos all’anno, ma abbiamo investito oltre un miliardo. Da dove vengono? Gli sforzi che facciamo al Governo dello Stato, la SEP, concorsi … – Quanti insegnanti sono in SEJ? – AGR: Siamo tutti insieme sono 78 000 persone: 65 000 13 000 insegnanti e amministrativi. Ma il numero è dinamica, perché ogni anno nel mese di dicembre vi è un calo significativo di pensionati, ma nel mese di febbraio è aumentato da alta. – Seguire i luoghi del patrimonio di famiglia. – AGM: No eredità. – Ma è confermato. – AGM Non vi è alcuna eredità. Sì è successo, ma non è regolamentata. – È conoscenza comune … – AGM: Sì, sì è come dico io, ma non fa parte della regola dice che non si può ereditare piazza. – Dei 65 000 insegnanti, Quante quadrato doppio o triplo? – AGM:. Ci sono molti, questo è normale ? – Qual è la percentuale – PDA: Sì, è possibile ottenere, ma non lo facciamo in questo momento. Per noi, una piazza è un bilancio record che viene allocata e può essere un’ora o 20 ore (soprattutto secondaria). Un insegnante può avere 10 persone in un liceo, se ognuno di essi è di due ore è di 20 ore e 10 posti. . C’è una logica-persona, un luogo In età prescolare e delle scuole elementari sono luoghi di giorno, è la differenza tra ore e ore. – dipendenti amministrativi assorbono il 20% della forza lavoro, questo indicatore è normale per una segreteria per trascinare ritardi? – AGM:. non tutti sono in un ufficio, ci sono staff di supporto nelle scuole, dal sindaco, il prefetto, l’assistente sociale, psicologo, dottore … quando lo fanno, perché abbiamo in tutte le scuole – Esiste un piano di ottimizzare le risorse umane nella parte amministrativa? – AGM: Stiamo cercando di più efficiente, basata sulla tecnologia, è sempre più comune per l’insegnante risolvere tutto in sede regionale e non venire a Guadalajara, ma è necessario assegnare personale di supporto nelle delegazioni.

E ‘sempre più frequente che l’insegnante non ha nemmeno andare in delegazione dal suo computer della scuola può interagire con il personale della delegazione, la connettività ci sta aiutando, ma siamo in questa fase di transizione, che non è troppo veloce perché ci mancanza di cultura informatica, soprattutto tra coloro che sono più grandi. – Tra il 2001-2011 si registra un incremento di 10 mila lavoratori del SEJ e un aumento di iscrizione di soli 149 000 studenti.

Pignoramento stipendio

Non è ancora chiaro come e quanto può essere guarnita salario nonché sulle prestazioni sociali. Ecco una semplice spiegazione per tutto ciò che è richiesto delle buste paga Primo: chi ha ordinato il pignoramento dei salari? L’unica persona che in Italia è possibile ordinare un pignoramento dei salari è una forma di Giustizia della Repubblica. Ci sono 2 tipi di debiti per i quali un giudice può guarnire i salari dei lavoratori: debiti generali e prodotti alimentari e le cooperative. Questa differenza è fondamentale, perché determina l’importo massimo pignorabile, sebbene i responsabili del personale possono stare tranquilli, in quanto il giudice determina. Debiti generali: nato per violazione degli obblighi come un prestito presso una banca, una cambiale o un assegno male per danni o una cambiale. Il giudice può ordinare il sequestro dei salari fino al (1/5) quinta parte dello stipendio minimo legale mensile che supera il Crediti alimentari o di cooperative : quelli che vengono generati rompendo l’obbligo di legge che hanno bisogno di cibo, così come con i figli minori, coniuge o partner di vita e genitori in alcuni casi (mancato pagamento di alimenti). Anche per adempiere agli obblighi assunti cooperative , come da prestiti di sostegno o contributi. In questi casi, l’ammontare dei salari sarà guarnito fino al 50% di tutti i salari, compreso l’importo corrispondente al salario minimo legale mensile. Quando i debiti sono debiti generali, le prestazioni sociali sono intoccabili , ma se il giudice ordina il debito di embargo alimentare o cooperative, nel suo mestiere, ma anche disporre il sequestro dei benefici sociali che saranno la causa per il lavoratore.

Che cosa fare con il denaro trattenuto per se? Il contribuente deve entrare nella mente del giudice che ha ordinato il sequestro ogni mese e dire al giudice di ogni stanziamento a questo scopo ogni mese per fare una lettera per informare l’utente di tale imposta e di appropriazione e allegata copia della ricevuta di entrata, mantenendo copia della presente. La persona responsabile per l’impresa che dovrebbe mantenere i valori e inserirli essere ritenuta responsabile per tali importi, più una penale da 2 a 5 salario legale minimo mensile per le manovre di guasto di trattenere o opportuno, o fraudolenti per ridurre lo stipendio del dipendente e del libro paga in tal modo inducendo in errore il creditore del lavoratore. Nessun lavoratore è libero di intraprendere pignoramento, quindi, nessun gestore di buste paga è libero di ricevere ed elaborare precetti salariali vincolanti per inviare un giudice. Ma cosa succede se lo stesso lavoratore verrebbe più in una volta? I debiti possono essere classificati in due gruppi principali, da un lato e debiti di prodotti alimentari cooperative e gli altri tutti gli altri. E ‘importante distinguere tra due tipi di debito perché questa è la priorità e gli importi da cogliere. Debiti alimentari e cooperative: i debiti sono una caratteristica speciale, perché il giudice può guarnire fino al 50% dello stipendio, compreso il salario minimo mensile, ho anche il 50% delle prestazioni sociali. I debiti generali: sono tutti gli altri debiti, come ogni altra debito bancario, fatture, note, per le fatture non pagate, e non passività contrattuali, ecc. in questo tipo di debito può cogliere solo il giudice alla quinta, che supera il salario minimo mensile. Raggiungere gli allegati diversi da salari.

Stipendio medico

Il salario minimo lordo mediche ospedaliere spagnolo è quattro volte inferiore alla danese. La Federazione europea dei medici salariati (FEMS) ha preparato una relazione sulla retribuzione media del medico ospedaliero che lavora nell’Unione europea . Con una stima ripartita per vari parametri, il saldo non produce una particolarmente vantaggiosa per la Spagna, fino a 5.939 euro minimo salario lordo di professionisti e di 1.685 euro danesi salariali belgi (12.035 euro e il massimo), con quest’ultimo in cui i medici hanno una situazione media meglio. Considerando il salario medio nella UE e la “parità di potere d’acquisto ‘tra diversi paesi, la posizione spagnola è relegata al 14 ° posto, lontano dai paesi vicini come la Francia (sesto) e Regno Unito (quarto) e dietro la Slovenia e la Slovacchia. Per quanto riguarda i salari minimi e massimi lordi, la Spagna occupa la metà del tavolo con un range compreso tra 2.394 e 4.565 €, mentre il risultato più positivo della relazione riesce nella tabella che presenta il salario minimo , che avanza verso le nazioni con i migliori risultati generali, come Austria, Regno Unito e Svezia, che supera i 303 euro, 214 e 204 rispettivamente. Per quanto riguarda il Belgio, leader della classifica, il salario minimo spagnolo è quasi tre volte inferiore a quello belga (da 2.394 a 6.250 euro), che fa sì che il nostro paese per essere successo solo nove dei 27 paesi, meno numerosi reddito pro-capite (Romania, Ungheria, Repubblica Ceca, Polonia, Grecia, Malta, Slovacchia, Portogallo e Slovenia).

Una posizione ancora peggiore se si tiene conto del ‘potere d’acquisto’, quando la forcella diventa 2666-5084 euro. Dal momento che il salario medio nella UE, la posizione raggiunta è di 14, lontano dai paesi vicini come l’Italia (terzo posto), Regno Unito (quarto) e Francia (sesto). Dalle FEMS avvertono tuttavia che questo calcolo dovrebbe “essere considerato nella sua relatività e dei valori assoluti mostrano una grande differenza tra i diversi Stati membri”, mentre punta a non dimenticare le entrate private attività anche molti percepiscono di questi professionisti. La Federazione prende atto che il rapporto contrattuale dei medici varia notevolmente da paese a paese: in Lussemburgo, ad esempio, i salari sono negoziati su base individuale. 25% dello stipendio del medico potrebbe essere variabile. Anche se ancora pochi ed impreciso, le regioni si accendono i loro primi accordi in gruppi interterritoriale. In compenso, sono tutti d’accordo sulla necessità di condurre più la variabile pivot, che potrebbe raggiungere il 25 per cento del totale. Anche se i tre gruppi sulle risorse umane che hanno lasciato l’ultimo Inter-territoriale del Consiglio (retribuzione, sviluppo occupazionale e professionale) i progressi più lentamente del previsto, i due incontri che hanno avuto finora hanno prestato servizio per almeno tre punti per garantire il consenso, uno per gruppo: rivedere l’attuale modello dei salari in modo che il perno più sulla retribuzione variabile, ottenere l’approvazione urgente delle categorie professionali, almeno nominalmente, per facilitare la mobilità tra autonoma e stabilire un modello di sviluppo professionale ben definito, coordinato in tutte le regioni e al di là del concetto di carriera.

fonte

http://www.redaccionmedica.es/noticia/-8411

Stipendio docenti

Il presidente del Teachers College, Jaime Gajardo, che insieme con la direttiva della corporazione, ha incontrato Giovedi con il Ministro della Pubblica Istruzione, Harald Beyer, ha mostrato le sue riserve sulle retribuzioni che si sarebbero gli insegnanti in base alla carriera di insegnante progetto , aggiungendo che solo una minoranza di insegnanti ricevono una retribuzione significativa. Gajardo ha detto che “il ministro ha detto pubblicamente che il progetto comporterà un miglioramento del reddito, un insegnante ideale con buone prestazioni potrebbe raggiungere fino a 1,5 milioni di pesos reddito mensile.”

“Abbiamo i nostri calcoli”, ha detto Gajardo. “Ho fatto vedere i numeri, e abbiamo detto, guarda che merita le nostre obiezioni, perché prima che (il ministero) sta assumendo 44 ore, come momento ideale, quando tutti gli insegnanti non hanno 44 ore, la maggior parte hanno 30 ore; ministro ha parlato una media di 37 ore, ma questi 7 sono variabili. posso avere 8, 10, poi posso scendere a 30, quindi aumentare, allora non è fisso. Qual è concreto è che stanno lavorando 30 ore al maggior parte degli insegnanti e moltiplicando il valore del tempo stabilito dal presente progetto dà un reddito di 407 mila pesos, e gli sconti è molto meno, che non è oggi un reddito per la formazione professionale “, ha detto il presidente insegnamento. Gajardo ha detto che “in realtà sta per essere casi di colleghi che raggiungono questo livello ottimale per ottenere 1,5 milioni di dollari, e come l’intera struttura di reddito è variabile, significa che se l’insegnante ha assegnazione zona, la gestione degli insegnanti, condizione difficile , è ben valutata la loro performance, e partecipare a progetti, se si dispone di tutte queste aree saranno in grado di fare un buon reddito, ma che sarà per una minoranza, sarà un piccolo gruppo che hanno quel livello di reddito e di più andando a livellare verso il basso, questo è ciò che vogliamo correggere, che è un livellamento “, ha detto Gajardo, dopo la riunione.

D’altra parte, è detto d’accordo con il ministero istituito una tavola rotonda per discutere il progetto, come questo in fretta, e si è convenuto di istituire una giornata in istituti di istruzione per gli insegnanti del paese possono dare la loro opinione su Il disegno di legge, che è al Congresso dal 29 febbraio. Ministro dell’Istruzione, Harald Beyer, per la riparazione sugli stipendi che gli insegnanti fanno, ha detto che “ci sarà un aumento di stipendi laureati.” “Come sempre vi proponiamo sarà un gruppo di insegnanti che avranno un significativo aumento di stipendio e un altro gruppo che avrà aumenti meno importanti, ma tutto finirà per il suo stipendio in modo significativo se si raggiunge il livelli di certificazione che abbiamo definito come ‘pronto, avanzato ed esperto. “Su questo sarà un gruppo di insegnanti che hanno ancora salari più alti. Questo è ciò che accade in ogni gara, quindi questo non dovrebbe sorpresa “, ha detto il ministro. Per quanto riguarda il concorso di leadership che inizia la professione riceverà 400 mila dollari, Beyer ha detto che gli insegnanti sono estrapolando gli stipendi per gli insegnanti in 30 ore. “Noi presentiamo i calcoli, di 44 ore agli insegnanti medi in Cile hanno 37 ore di contratto. Pertanto, le figure che stanno dando non sono del tutto corrette. Stiamo confrontando le mele con pere, stiamo confrontando 44 giorni ore effettive con 44 ore al giorno in futuro. Questo indica gli aumenti che abbiamo sottolineato, “ha detto Beyer.

Stipendio

Il salario medio orario di ingegnere effettivo dopo 15 anni di esperienza è di $ 51 per gli ingegnere elementari, $ 62 per insegnanti di scuola secondaria, e $ 71 per insegnanti della scuola secondaria superiore. Cile, Estonia, Ungheria, Indonesia, Messico e la Repubblica slovacca mostrano i salari più bassi per le ore di insegnamento – $ 30 o meno. Per contro, i salari orari raggiungere $ 70 o più a tutti i livelli di istruzione in Danimarca, Germania, Giappone e Lussemburgo. Come insegnanti della scuola secondaria sono tenuti a indicare le ore di lezione in meno rispetto ingegnere, i loro stipendi da ore di insegnamento sono generalmente superiori a quelli degli insegnanti nei livelli più bassi di istruzione, anche nei paesi dove i salari stabilito dal legge sono simili. In media nei paesi dell’OCSE, gli stipendi degli insegnanti di istruzione secondaria superiore ‘sono 34% superiori a quelli di insegnanti di scuola primaria. In Cile, la differenza è inferiore al 5% e in Scozia non c’è alcuna differenza, mentre è circa il 100% in Danimarca e in Indonesia. Al contrario, in Inghilterra, gli stipendi degli ingegnere primari ‘per ogni ora di insegnamento è superiore del 11% all’ ingegnere scuola secondaria superiore.

I salari rispetto al PIL pro capite

Confronto set stipendi e il PIL pro capite fornisce comparazioni standardizzati nel tempo e fornisce un modo di contestualizzare i livelli salariali degli insegnanti in termini di ricchezza dei paesi. PIL pro capite è correlato a diversi fattori oltre a reddito, come redditi di capitale e la partecipazione alla forza lavoro. Tuttavia, la quantità di denaro che i paesi investire nella ricompensa facoltà rispetto alle risorse disponibili, fornisce un valore approssimativo dato da paesi all’istruzione. Secondo questa misura, nel 2009 gli stipendi più alti per le scuole superiori, gli insegnanti con 15 anni di esperienza in rapporto al PIL pro capite, sono date in Germania, Corea, Messico (secondaria inferiore), Svizzera (secondo ciclo) e la Turchia. Nell’istruzione primaria, il rapporto è più alto in Corea e Turchia. In rapporto al PIL pro capite, i salari sono più bassi in Estonia, Ungheria, Indonesia e Slovacchia. La maggior parte dei paesi hanno sperimentato un declino dei salari degli insegnanti in rapporto al PIL pro capite nel periodo 2000-2009. Il calo è più evidente in Australia, Francia, Giappone, Corea e Svizzera, ma, fatta eccezione per l’Australia e la Francia, gli stipendi degli insegnanti in rapporto al PIL pro capite in questi paesi sono ancora ben al di sopra della media OCSE. Inoltre, nella Repubblica Ceca, Danimarca e Portogallo hanno mostrato un sostanziale aumento dei salari rispetto al PIL pro capite dal 2000 al 2009.

Calcolo stipendio netto

Nella maggior parte dei paesi OCSE, i salari aumentano con il livello dell’insegnamento impartito. In Belgio, gli insegnanti delle scuole superiori con 15 anni di esperienza guadagna circa il 30% in più rispetto ai corsi primarie e secondarie, con la stessa esperienza, mentre in Lussemburgo, entrambi insegnanti di secondaria inferiore e superiore ricevono la stessa salario, che è del 50% superiore a quella di un insegnante di scuola primaria. In Cile, Islanda, Giappone, Corea e Turchia, ci sono meno del 5% di differenza tra lo stipendio nelle scuole secondarie superiori e primaria e in Australia, Inghilterra, Estonia, Grecia, Irlanda, Portogallo, Scozia, Slovacchia e della Repubblica slovacca Slovenia, entrambi insegnanti nelle scuole primarie e secondarie ricevono lo stesso stipendio. Al contrario, in Israele, un insegnante di liceo guadagna il 14% meno di un insegnante di scuola elementare. Le differenze di stipendi degli insegnanti nei diversi livelli di istruzione possono influenzare il modo in scuole ei sistemi scolastici di attrarre e trattenere gli insegnanti e può anche influenzare la misura in cui gli insegnanti spostarsi tra i livelli di istruzione. Nei paesi dell’OCSE, gli stipendi degli insegnanti di legge nella scuola superiore con 10 anni di esperienza e 15 anni di esperienza sono rispettivamente 24% e 35% in più, in media, a partire stipendi. Inoltre, i salari in cima alla scala retributiva, che si raggiunge dopo una media di 24 anni di esperienza, sono in media del 64% superiore a quello di partenza stipendi. Tuttavia, molti paesi hanno delle scale salariali relativamente piatte. Ad esempio, la differenza tra i salari nella parte superiore e inferiore della scala è inferiore al 25% in Danimarca e Islanda nel livello primario e secondario.

In Norvegia, Repubblica Slovacca e Turchia, la differenza è inferiore al 25% a tutti i livelli di istruzione. Insegnanti di scuola secondaria in Australia, Danimarca, Estonia e Scozia raggiungere il gradino più alto del salario dopo sei a nove anni. In Austria, Cile, Repubblica Ceca, Francia, Grecia, Ungheria, Indonesia, Israele, Italia, Giappone, Corea, Lussemburgo, Portogallo, Repubblica slovacca e Spagna, gli insegnanti delle scuole superiori raggiungere la cima della scala salariale a distanza di almeno 30 anni di servizio. Mentre gli aumenti salariali sono gradualmente in due terzi dei 28 paesi OCSE nel terzo dei restanti paesi, le tabelle salariali includere misure di dimensioni diverse. Ad esempio, nella Repubblica Ceca e Grecia, i salari nella parte superiore della scala sono il 50% superiore al salario di partenza, e insegnanti di entrambi i paesi devono lavorare 32 (Repubblica Ceca) o di 33 anni (Grecia) per ottenere salari più alti. Tuttavia, la maggior parte dell’aumento di stipendio nella Repubblica Ceca si verifica durante i primi 10 anni di servizio e dei salari hanno un ritmo più lento nei prossimi 22 anni, mentre in Grecia, vi è un graduale aumento dei salari per per tutta la gara. In considerazione della struttura retributiva degli insegnanti, è importante ricordare che non tutti gli insegnanti che fanno alla parte superiore della scala salariale. Ad esempio, nei Paesi Bassi, ci sono tre diversi livelli di stipendi per gli insegnanti nell’istruzione secondaria. Nel 2009, solo il 17% di questi insegnanti sono pagati secondo la scala di stipendio più alto.

Stipendio insegnanti

Che cosa si carica per gli insegnanti?

Lo stipendio medio degli insegnanti in ambito OCSE con almeno 15 anni di esperienza è $ 38.914 a livello primario, $ 41.701 alle scuole medie e $ 43.711 nel livello secondario superiore o di scuola superiore. Lo stipendio degli insegnanti rappresenta la più grande costo unitario in materia di istruzione. Il crescente debito nazionale dei paesi e la crisi finanziaria di fine 2008, hanno messo sotto pressione i politici a ridurre la spesa pubblica – in particolare nelle liste dei funzionari -. Poiché la compensazione e condizioni di lavoro sono importanti per attrarre, sviluppare e trattenere insegnanti di qualità ed esperti, i responsabili politici di istruzione dovrebbero considerare con attenzione gli stipendi degli insegnanti, per cercare di garantire sia la qualità dell’insegnamento e l’educazione come un bilancio in pareggio. Nella maggior parte dei paesi OCSE, i salari aumentano a seconda del livello dell’insegnamento impartito. Ad esempio, in Belgio, Indonesia, Lussemburgo e Polonia, il salario di un insegnante di scuola superiore, con almeno 15 anni di esperienza, è del 25% superiore a un insegnante di scuola primaria con la stessa esperienza.

Remunerazione ai vertici sono, in media, circa il 64% superiore alla formazione iniziale primaria e secondaria, e la differenza tende ad essere maggiore quando ci vogliono molti anni per progredire attraverso i ranghi. Nei paesi in cui ci vogliono 30 anni o più per raggiungere la cima della scala, i salari a questo livello sono in media l’80% superiore a quello di partenza stipendi. Tra i 35 paesi con dati disponibili, la metà di offrire un pagamento supplementare per gli insegnanti con prestazioni eccezionali. Gli stipendi degli insegnanti è aumentato tra il 1995 e il 2009 in termini reali in molti paesi, secondo i dati disponibili. Fanno eccezione la Francia e la Svizzera, dove c’è stata una diminuzione dei salari degli insegnanti in termini reali nello stesso periodo. Utilizzando i dati provenienti da paesi con dati disponibili in tutti gli anni di riferimento, il tasso di crescita delle retribuzioni degli insegnanti, era inferiore al tasso di crescita del PIL pro capite nella maggior parte dei paesi tra il 2000 e il 2008. Tuttavia, dal 2008 al 2009, la maggior parte dei paesi ha registrato un aumento dei salari degli insegnanti in rapporto al PIL pro capite. E ‘probabile che questa è una conseguenza del forte rallentamento della crescita del PIL, come conseguenze della crisi finanziaria. Gli stipendi degli insegnanti sono una componente della retribuzione complessiva per gli insegnanti. Altri vantaggi, come le sovvenzioni regionali per l’istruzione in aree remote, assegni familiari, tariffe ridotte sui trasporti pubblici e sgravi fiscali per l’acquisto di materiali culturali, possono anche far parte dello stipendio totale di insegnanti. Ci sono anche grandi differenze nei sistemi fiscali e delle prestazioni sociali dei paesi OCSE. Tutto questo deve essere preso in considerazione quando si confrontano i salari tra i paesi. Gli stipendi degli insegnanti variano ampiamente tra i paesi. I salari per gli insegnanti delle scuole superiori con un minimo di 15 anni di esperienza, che vanno da meno di $ 15.000 in Ungheria, Indonesia e della Repubblica slovacca a $ 60.000 o più in Germania, Irlanda e Paesi Bassi, e superare i 100.000 dollari in Lussemburgo.

Stipendio lordo netto

Alla luce dell’accordo di Schengen, l’Italia ha fissato le quote annuali per l’ingresso di lavoratori stranieri nel paese. L’Italia ha fornito l’input di una serie di leader stranieri, residenti all’estero, per sviluppare attività di lavoro subordinato, anche stagionale e di lavoro autóno20% dei paesi con cui l’Italia ha sottoscritto o intende sottoscrivere accordi in materia di migrazione . Attrarre investimenti esteri è un fattore essenziale per lo sviluppo economico e sociale di un paese, oltre ad essere una delle priorità della programmazione economica ed industriale del governo italiano.

Le imprese straniere si possono trovare in Italia, una condizione assolutamente favorevole agli investimenti: un grande mercato, la sinergia dei distretti industriali più importanti, che sono la peculiarità di organizzazione industriale del paese, una struttura logistica competitiva, un elevato livello di formazione, incentivi e, soprattutto, idee e grandi progetti industriali. L’Italia intende come uno spazio di scelta per le imprese, soprattutto le PMI. Ci sono molte opportunità e possibilità offerti dal Italia: finanziamento per l’acquisto di macchinari e attrezzature, le regole che favoriscono lo sviluppo di nuove attività imprenditoriali e, in particolare, hanno una legislazione specifica per le donne a capire la società. Le leggi attuali sono legati alle esigenze di un mondo che cambia. Cioè, ci sono strumenti nuovi, che fino a pochi anni fa non erano pensabili, consentendo investimenti tecnologici, o coinvolti nella protezione e l’innovazione ambientale, cercando di migliorare i sistemi di comunicazione, gli investimenti in e-commerce e tutti i quelle volte a favorire il processo di internazionalizzazione delle imprese. L’attuale legislazione è basata sulle sovvenzioni europee disciplina comunitaria per le imprese di Stato. Secondo legge, 361/20003/CE, le aziende sono divise tra grandi, medie, piccole e micro: 1. Le microimprese non può avere più di 10 dipendenti e un fatturato non superiore a 2 milioni di euro. 2. Piccolo sono quelli che hanno meno di 50 dipendenti e un fatturato inferiore a 10 milioni di euro. 3. I mezzi sono la maggior parte dei 250 lavoratori e 50 milioni fatturati Le aziende possono usufruire di maggiori sussidi se individuare in aree con meno sviluppo economico: 1. I settori di intervento 1 (Titolo 1, Capo 1, articolo 3, il regolamento CE 1260/99): queste sono le regioni in cui il PIL pro capite è inferiore al 75% della media UE. Le regioni italiane interessate sono: Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia, Sardegna e Molise, 2. I settori di intervento 2 (Titolo 1, Capo 1, articolo 4, Regolamento CE 1260/99): declino industriale sono aree in cui vi è un tasso di disoccupazione superiore alla media UE, e le aree rurali caratterizzate da bassa sviluppo socio-economico; 3. Sostegno transitorio (Titolo 1, Capo 1, articolo 6, Regolamento CE 1260/99).

Ordinario Benefit: Per qualificarsi per le prestazioni regolari ( regolari indennità ), è necessario aver lavorato per almeno un anno e ha contribuito almeno i due anni precedenti. Il beneficio sarà disponibile per un massimo di 180 giorni (6 mesi) e viene pagato dall’ottavo giorno dopo la fine del rapporto di lavoro, supponendo che l’applicazione fa prima. Tuttavia le domande possono essere presentate fino a 90 giorni dopo essere stato perso. Il beneficio è calcolato al 30% del loro reddito medio negli ultimi tre mesi, ma il totale non deve superare i 932.82 Euro (2002).

Stipendio lordo

Nel corso del 2003, l’Italia ha aggiornato la propria legislazione del lavoro e l’approccio fra domanda e offerta di lavoro, grazie alla riforma detta “Riforma Biagi”. Questa modifica è stata introdotta in modo che le aziende possano adeguare l’organizzazione delle risorse umane ai cambiamenti economici e cambiamenti nei cicli economici. nuove forme di contratti di lavoro oggi consentono alle aziende di gestire più recruiters processi flessibili e dipendenti migliore conciliazione tra lavoro e vita familiare, con evidenti benefici sulla qualità dei loro benefici per l’occupazione. Da diversi anni, l’Italia è stata una evoluzione nel mercato del lavoro e un cambiamento di atteggiamento dei lavoratori verso nuove forme di occupazione, con la diminuzione di contratti a tempo indeterminato per contratti a tempo determinato più adattabili, e un una maggiore mobilità del lavoro tra imprese e attività economiche in generale. Uno su tre lavoratori sono assunti con contratti atipici, cioè diversi dai modelli tradizionali di contratto a tempo pieno di lavoro a tempo indeterminato. A seguito della riforma del 2003, si stima che almeno sette milioni di lavoratori che beneficiano di nuovi approcci al reclutamento. I salari sono regolati da contratti collettivi nazionali garantiti da accordi tra datore di lavoro e dipendente. Nei casi in cui questi due metodi non sono legge applicabile vengono utilizzati. Associazioni di imprese e confederazioni impostare salari minimi, calcolati su 13 o 14 mensilità all’anno. I salari minimi può essere integrato, nonché specifici contratti individuali tra datore di lavoro e dipendente, anche a beneficio come i buoni ristoranti, auto aziendale, cellulare, assicurazione e gli investimenti in forma di azioni. Lo stipendio medio in Italia è di 28,166 euro l’anno per gli uomini e 22.551 euro all’anno per le donne. Il limite superiore del normale orario di lavoro è impostato su 8 ore giornaliere e 40 settimanali.

Sono anche permesso straordinario nella misura di un massimo di 2 al giorno, 12 settimane o 170 l’anno, con eccezioni autorizzate e giustificato da circostanze particolari. Qualunque sia la ragione per la rescissione del contratto di lavoro, il dipendente ha il diritto di chiamare “trattamento di fine rapporto (TFR)”, cioè una somma calcolata in funzione della durata del rapporto di lavoro. La somma è pari alla riserva, opportunamente rivalutati, per ogni anno di servizio il valore del salario annuo diviso per 13,5. Lo Stato italiano garantisce contributi finanziari per malattia, vecchiaia, maternità, disoccupazione (o mobilità), infortuni e malattie professionali, nonché gli assegni familiari, mediche e ricoveri ospedalieri. Contributi per la sicurezza sociale e l’assicurazione. Il modello italiano prevede l’erogazione dei contributi previdenziali da parte di entrambe le aziende ei lavoratori. Il sistema prevede anche la copertura in materia di assicurazione obbligatoria e integrativa attraverso i fondi pensione e la salute. Anche in questo caso, i contributi sono versati in misura diversa, sia da aziende e dai dipendenti. Il contributo dei dipendenti è circa il 10% del reddito lordo. quanto riguarda i dipendenti, i contributi sociali sono calcolati in base ad una percentuale del salario lordo, che varia a seconda del livello di certificazione e secondo la l’attività del dipendente. In generale, il lavoratore è tenuto a pagare circa il 9% del salario lordo per sé, mentre il contributo datore di lavoro varia tra il 35% e il 46%.

Stipendio medio

Al fine di lavorare legalmente in Italia devono essere in una situazione regolare e hanno un permesso di soggiorno come pure legalizzare le loro qualifiche (titoli) per le professioni regolamentate dallo Stato, per completare questo processo, in alcuni casi è stato chiesto di presentare una prova attitudinale o fare un corso di equivalenza che può durare fino a tre anni.

Il riconoscimento delle qualifiche autorizzata ad agire per ruoli professionali ed esercitare la professione secondo la legge italiana. Tuttavia, se la professione non è regolamentata in Italia, non c’è bisogno di applicare a questo processo di legalizzazione e può iniziare ad esercitare nelle stesse condizioni di un tempo cittadino italiano, come si incontra con uno status legale nel paese.

Se siete fuori comunità italiana e non a lavorare in questo paese deve ottenere la sponsorizzazione di una società non può applicare individualmente o attraverso un’agenzia.

Le relazioni tra datori di lavoro e dipendenti sono disciplinate dalle norme del codice civile, per tutte le leggi sul lavoro, da contratti collettivi e contratti individuali. I contratti collettivi può essere di valore in tutto il paese e attuate in tutti i settori della produzione, o può fare riferimento ad alcune aree locali. I lavoratori sono divisi in tre categorie principali direttori, impiegati e operai che si applicano per ciascun contratto. recentemente rinnovato i contratti di lavoro nazionali della Pubblica Amministrazione e l’industria metallurgica e del commercio. Questi ultimi due contratti, che insieme coprono tre milioni di addetti, che rappresentano un punto di riferimento per il sistema di trattativa privata. In tali contratti legano i lavori di ristrutturazione dei contratti nazionali di lavoro stipulati nei settori della costruzione, chimico, bancario, del legno e la decorazione, tessile e abbigliamento e gas e acqua hanno confermato che gli aumenti salariali coerenti con la stabilità del prezzi. I contratti di lavoro per i nuovi dipendenti (atipico). Per incoraggiare i nuovi assunti prevede quattro tipi di contratto: formazione , contratto di formazione lavoro , contratto temporaneo e contratti part-time . L’apprendimento è uno strumento che offre numerosi vantaggi alle aziende e permette di formare le persone giovani tra i 15 ei 24 anni e beneficiare di significative riduzioni della sicurezza fiscale e sociale, che coprono quasi il 100% delle spese assicurativa e previdenziale dal datore di lavoro. Con questo tipo di contratto, sono addestrati ogni anno circa 20.000 studenti. Il contratto ha una durata minima di 18 mesi e un massimo di 4 anni, 5 nel settore dell’artigianato, e fornisce orario di lavoro non può superare le 8 ore al giorno e 40 ore settimanali. Il contratto di formazione lavoro consente alle aziende di godere di un risparmio d’imposta durante i primi due anni per l’assunzione di personale qualificato (infermieri professionali o licenza). Questa formula si applica ai giovani tra i 16 ei 32 anni e ha una durata massima di 24 mesi. imprenditori delle aree designate come Obiettivo 1 (regioni del Sud) hanno diritto per altri 12 mesi agevolazioni fiscali in caso di conversione, allo scadere del mese 24 ° dei contratti di formazione finalizzati alla acquisizione di professionalità intermedia e alta in contratti a tempo indeterminato.

Trovi qui tutte le informazioni sulla finanza italiana e internazionale. Iscriviti ai nostri feed RSS per ricevere le ultime notizie.

Scrivi il tuo indirizzo e-mail e iscriviti: